Login con

Farmacisti

30 Gennaio 2020

Pubblicità profilattici, Sileri: togliere obbligo di autorizzazione ministeriale


Il viceministro alla Salute Sileri: utile togliere l'obbligo di autorizzazione ministeriale alle pubblicità per i profilattici per promuovere la prevenzione sulle infezioni sessualmente trasmissibili

Sarebbe utile prevedere che l'esenzione dall'obbligo di autorizzazione ministeriale, previo decreto ad hoc, si estenda anche ai profilattici per favorirne la comunicazione pubblicitaria promuovendo una maggior consapevolezza sulla prevenzione delle infezioni sessualmente trasmesse. Così il viceministro alla Salute Pierpaolo Sileri ha risposto a due interrogazioni parlamentari in commissione Affari sociali alla Camera in cui i promotori avevano chiesto espressamente in merito a iniziative volte a "escludere i preservativi dall'obbligo di autorizzazione ministeriale ai fini pubblicitari così come previsto dalla normativa".

Un decreto ministeriale per esentare da obbligo

Sileri ha ricordato che «la pubblicità dei profilattici viene regolarmente autorizzata dal ministero della Salute e in tutti i messaggi pubblicitari approvati viene imposto di riportare la frase: "Conferiscono protezione dalle malattie sessualmente trasmissibili. Leggere attentamente le avvertenze e le istruzioni d'uso"». Al pari di tutti i dispositivi medici, non venduti su prescrizione medica o impiegati con l'assistenza di personale sanitario, i profilattici «possono essere pubblicizzati in base all'articolo 21 del decreto legislativo 46/1997, previa autorizzazione del ministero della Salute, sentito il parere di una apposita commissione di esperti». Sileri ha richiamato anche il comma 2-ter dello stesso articolo, in cui viene prevista l'emanazione di un decreto ministeriale al fine di identificare i dispositivi per i quali è consentita la pubblicità presso il pubblico, le fattispecie che non necessitano di autorizzazione ministeriale.
E ha annunciato: «Appare utile un'esenzione da tale obbligo per i profilattici, proprio perché favorirne la comunicazione pubblicitaria promuoverebbe una maggiore consapevolezza dei destinatari del messaggio pubblicitario maggiormente informati sull'importanza della prevenzione e supporterebbe maggiormente l'azione di contrasto alle infezioni sessualmente trasmesse portata avanti dalle istituzioni. Inoltre, il Servizio sanitario nazionale - ha spiegato Sileri - si avvarrebbe di una considerevole diminuzione dei costi legati alle infezioni sessualmente trasmesse e il sistema italiano, almeno per i preservativi, sarebbe pienamente allineato agli altri Paesi dell'Ue».

(SZ)

TAG: PRESERVATIVI, MALATTIE BATTERICHE TRASMESSE SESSUALMENTE, CONTRACCEZIONE, PUBBLICITà, PIERPAOLO SILERI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

13/05/2024

Le sigle di settore Unaftisp, Mnlf e Culpi non condividono le proposte rilanciate nei giorni scorsi da Assofarm sull’assistente del farmacista e il numero programmato di accesso...

A cura di Redazione Farmacista33

13/05/2024

In otto delle 10 farmacie comunali di Monza sono operativi sistemi robotizzati: velocizzano operazioni di magazzino e rifornimento lavorando soprattutto di notte per riposizionare i prodotti alle...

A cura di Redazione Farmacista33

13/05/2024

È stato siglato un protocollo d’intesa tra la Prefettura di Monza e Brianza e Federfarma, Assofarm e Ordine professionale per l’implementazione di sistemi di video sorveglianza all’avanguardia

A cura di Redazione Farmacista33

10/05/2024

Ridurre i carichi di lavoro del farmacista, introducendo la figura dell’Assistente, un tecnico adeguatamente formato, e rendere la carriera di farmacista dipendente un lavoro professionalmente...

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Alta protezione minerale 100% di origine naturale

Alta protezione minerale 100% di origine naturale

A cura di SVR

Un’indagine che ha coinvolto più di settemila tra operatori sanitari, bambini e ragazzi, con e senza infezione confermata da virus SARS-CoV-2 ha rilevato che i sintomi associati al Long Covid...

A cura di Sabina Mastrangelo

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top