Login con

Farmacisti

29 Maggio 2020

Condizionatori, da nuove linee guida indicazioni per conformità e uso corretto


Dall'aggiornamento delle Linee Guida per la riapertura delle Attività Economiche e Produttive arriva un chiarimento sull'uso degli impianti di condizionamento degli ambienti interni

Dall'aggiornamento delle Linee Guida per la riapertura delle Attività Economiche e Produttive arriva un chiarimento sull'uso degli impianti di condizionamento degli ambienti interni: oltre a essere necessario favorire il ricambio d'aria è obbligatorio escludere totalmente la funzione di ricircolo dell'aria, se tecnicamente possibile. In caso non lo fosse vanno rafforzate ulteriormente le misure per il ricambio d'aria naturale. A segnalare questo passaggio è una comunicazione del sindacato alle farmacie, che dà conto del fatto che la precedente formulazione delle linee guida aveva messo in difficoltà molte farmacie ed esercizi commerciali i cui impianti non consentivano l'esclusione della funzione di ricircolo dell'aria a rischio di non conformità con la normativa.


Ricircolo escluso obbligatorio, se tecnicamente possibile

L'aggiornamento delle Linee Guida per la riapertura delle Attività Economiche e Produttive (20/92/CR01/COV19) è stato approvato in data 22 maggio dalla Conferenza delle regioni e delle province autonome, il documento è stato trasmesso al Governo per l'aggiornamento del DPCM 17 maggio 2020 e la pubblicazione in Gazzetta ufficiale. Le precedenti linee Guida, quelle approvate il 16 maggio 2020 e allegate al DPCM del 17 maggio 2020, ricorda Federfarma, avevano affermato che era necessario "favorire il ricambio d'aria negli ambienti interni ed escludere totalmente, per gli impianti di condizionamento, la funzione di ricircolo dell'aria". Tale indicazione, scrive il sindacato, "aveva messo in difficoltà molte farmacie ed esercizi commerciali che hanno impianti che non consentono l'esclusione della funzione di ricircolo dell'aria e pertanto non potevano adeguarsi alla normativa".
Le nuove linee guida, prendendo atto di tale problematica, nel ribadire che è comunque sempre necessario "favorire il ricambio d'aria negli ambienti interni" hanno chiarito che "e obbligatorio, se tecnicamente possibile, escludere totalmente la funzione di ricircolo dell'aria; se ciò non fosse tecnicamente possibile, vanno rafforzate ulteriormente le misure per il ricambio d'aria naturale e in ogni caso va garantita la pulizia, ad impianto fermo, dei filtri dell'aria di ricircolo per mantenere i livelli di filtrazione/rimozione adeguati, secondo le indicazioni tecniche di cui al documento dell'Istituto Superiore di Sanita".

TAG: ARIA CONDIZIONATA, SICUREZZA, FARMACIE, MISURE DI SICUREZZA, COVID-19

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

08/02/2024

Al via Cancer & Work: Acting Together, l’iniziativa di Sanofi per garantire sostegno ai lavoratori a cui viene diagnosticato un tumore o una malattia...

A cura di Redazione Farmacista33

23/12/2023

L’evoluzione della farmacia a presidio di prossimità sta comportando una serie di cambiamenti in tanti aspetti e, tra questi, vanno annoverate anche le leve...

A cura di Francesca Giani

22/12/2023

Oltre 25.000 visitatori e 550.000 pagine viste al mese per l’importante iniziativa promossa dalla Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani. Oltre 86%...

21/12/2023

Ci sono ancora 10 giorni per acquisire crediti per colmare il bisogno formativo 2020-2022. Il ministro Schillaci ricorda le sanzioni e un recente sondaggio...

A cura di Francesca Giani

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Gambe gonfie e senso di pesantezza?

Gambe gonfie e senso di pesantezza?

A cura di Lafarmacia.

Efficacia e sicurezza del trattamento combinato con rimedio della fitoterapia tradizionale cinese a base di Rehmannia in pazienti con Diabete mellito di tipo 2...

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top