Login con

Farmacisti

27 Luglio 2020

Farmacista in Sert e case di cura, Mnlf: portare in Parlamento emendamento pugliese


L'emendamento che in Puglia stabilisce che nei Sert e nelle case di cura la gestione dei farmaci deve avvenire sotto la responsabilità di un farmacista, andrebbe portato in Parlamento. La proposta del Mnlf

L'emendamento, presentato e approvato in Puglia, che stabilisce che nei Sert, nelle case di cura private e nelle case di riposo la gestione dei farmaci deve avvenire sotto la responsabilità di un farmacista laureato ed abilitato è la testimonianza che è possibile creare nuovi spazi professionali per ampliare le opportunità lavorative dei farmacisti e va portato in Parlamento. Così Fabio Romiti vicepresidente del Movimento nazionale liberi farmacisti (Mnlf) commenta la novità introdotta dalla Regione Puglia sottolineando che nel 2018 il Movimento aveva fornito il "supporto tecnico e legislativo alla redazione di una analoga proposta di legge regionale presentata da Mino Borraccino, da cui trae spunto oggi l'emendamento presentato da Paolo Pellegrino".

Romiti: serve un ragionamento allargato a livello nazionale

L'approvazione dell'emendamento presentato nel Consiglio regionale della Puglia prevede che nei Sert, nelle case di cura private e nelle case di riposo, ove vengono usati farmaci, l'approvvigionamento, l'allestimento e la distribuzione degli stessi, devono avvenire sotto la responsabilità di un farmacista laureato ed abilitato. Ciò, scrive Romiti, "induce più di una osservazione allargata a livello nazionale" e "dovrebbe essere salutato con entusiasmo da tutta la categoria, perché ci dice in maniera chiara ed inequivocabile che senza creare "enclave", nuovi spazi professionali sono possibili, per allargare e non restringere le opportunità lavorative dei farmacisti italiani". Per Romiti, "questa è la strada giusta per recuperare e riaffermare le proprie competenze, coniugando, al contempo, attraverso queste, le esigenze di risparmio ed appropriatezza dell'attività professionale. Ora ci aspettiamo - continua Romiti, - che tale provvedimento venga portato da chi è presente in Parlamento, in un contesto nazionale più esteso con la stessa decisione ed alacrità con cui ci si è spesi per provvedimenti riguardanti la farmacia. La farmacia dei servizi è certamente un'evoluzione necessaria per la farmacia italiana, ma potrebbe non risultare così significativa per la creazione di nuovi posti di lavoro, da qui l'obbligo morale per i rappresentanti della categoria di cercare con convinzione altri ambiti ove svolgere la professione, come ad esempio quelli indicati dall'emendamento della Regione Puglia, ma pensiamo anche a quelli persi e mai recuperati in tema d'insegnamento".

TAG: FARMACISTI, CASE DI RIPOSO PER ANZIANI, CASE DI RIPOSO, MOVIMENTO NAZIONALE LIBERI FARMACISTI (MNLF), FARMACISTA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

11/04/2024

Ci sono delle novità emerse dalle ultime riunioni della Commissione nazionale Ecm, che ribadiscono anche le modalità di conteggio dei crediti da spostamento ...

A cura di Francesca Giani

10/04/2024

In alcune università sono previste le prove pratico valutative e le sessioni di laurea per gli studenti di Farmacia e Ctf che abbiano optato per il percorso...

A cura di Francesca Giani

09/04/2024

Federfarma Roma segnala le più frequenti anomalie riscontrate durante le visite ispettive e al contempo sottolinea gli adempimenti da porre in essere per evitare...

A cura di Francesca Giani

08/04/2024

"Le nuove funzioni attribuite al farmacista delineano una professione sempre più al passo con i tempi e vicina alle esigenze delle persone, e per questo ancor più gratificante per i farmacisti...

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE 1522

CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE 1522

A cura di PharmaBag

Il Parlamento Europeo ha adottato una posizione decisiva sulla riforma farmaceutica dell'UE, con l'obiettivo di rivoluzionare la legislazione farmaceutica per...

A cura di Cristoforo Zervos

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top