Login con

Farmacisti

08 Ottobre 2020

Vaccini antiflu, Fenagifar ai presidenti delle Regioni: guadare tutti nella stessa direzione


Fenagifar sollecita ad accelerare i tempi sulla gestione dei vaccini: "Non c'è più tempo, l'influenza è alle porte, c'è l'assoluta necessità di avere le quote vaccinali per proteggere la popolazione"

Non c'è più tempo, l'influenza è alle porte e c'è l'assoluta necessità di avere le quote vaccinali per proteggere la popolazione attiva sul territorio: c'è ampia condivisione delle parti, ma ora bisogna rendere operative le comuni intenzioni. Il sollecito ad accelerare i tempi sulla gestione delle quote di vaccini destinate alle fasce, arriva da Fenagifar.

Carosio: giovani sono soggetti meno a rischio ma più esposti

«Un problema che tocca i giovani farmacisti da vicino sia come professionisti al banco sia come giovani appartenenti alla cosiddetta popolazione attiva - commenta Carolina Carosio, presidente nazionale dei giovani farmacisti (Fenagifar) -. Le quote di vaccini destinate alle fasce intermedie sono, ad oggi, del tutto insufficienti a soddisfare i criteri di copertura vaccinale raccomandati, che quest'anno sono ancora più fondamentali da raggiungere». Sicuramente i giovani sono i soggetti meno a rischio, ma sono senza dubbio i veicoli privilegiati dal Covid e dall'influenza per la diffusione sul territorio, rappresentando la fascia socialmente più attiva. «Se davvero vogliamo tenere la situazione sotto controllo, limitando rischi e contagi - continua Carosio - ci deve essere la volontà di guadare tutti nella stessa direzione, un appello chiaro da rivolgere ai presidenti delle Regioni, che oggi più che mai devono avere la lungimiranza richiesta. Come farmacisti, abbiamo più volte segnalato, già a partire dal mese di luglio, che le dosi destinate alle farmacie per soddisfare gli obiettivi prefissati, sarebbero state del tutto insufficienti». «Ora non c'è più tempo - conclude Carosio - dobbiamo essere pronti a fronteggiare l'emergenza, in vista del circolare simultaneo di Covid e influenza, altrimenti la situazione si farà davvero critica».

Garantire copertura contro l'influenza alle persone che lavorano

Le farmacie sono il primo presidio territoriale, le prime a cui i cittadini si rivolgono per informarsi e chiedere supporto, dobbiamo essere tutti nelle condizioni operative di poter soddisfare le esigenze dell'intera popolazione, conclude la nota di Fenagifar. In condizioni di emergenza, come quelle attuali, dobbiamo garantire la copertura contro l'influenza alle persone che lavorano, per far sì che un'epidemia influenzale diffusa vada a sovrapporsi a quella del Sars-CoV-2. Vanno limitati il rischio sanitario di una doppia infezione circolante e l'inevitabile danno economico che scaturirebbe dal costringere molti più italiani a letto.

TAG: VACCINI, VACCINI PARAINFLUENZALI, FENAGIFAR, GIOVANI FARMACISTI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/03/2024

Antonello Mirone (Federfarma Servizi), richiama l'attenzione sui costi del lavoro per il settore della distribuzione intermedia alla luce del rinnovo del Ccnl commercio, che riguarda...

A cura di Redazione Farmacista33

25/03/2024

Gli specializzandi di farmacia ospedaliera hanno manifestato a Roma per chiedere tirocini professionalizzanti retribuiti equiparati a quelli svolti da medici specializzandi ...

A cura di Simona Zazzetta

20/03/2024

Una survey lanciata da Conasfa tra i farmacisti collaboratori monitora le cause alla base dell’abbandono della professione: la retribuzione resta la criticità principale, ma non soddisfano i ...

A cura di Francesca Giani

20/03/2024

Comunicare temi di salute online e sui social è un’attività che si è molto diffusa soprattutto dall’epoca Covid in poi  e...

A cura di Sabina Mastrangelo

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Bepanthenol Tattoo Crema Solare Protettiva SPF 50+

Bepanthenol Tattoo Crema Solare Protettiva SPF 50+

A cura di Bayer

Una nuova revisione sistematica di studi clinici randomizzati evidenzia l'importanza dell'esercizio fisico come componente potenzialmente cruciale nel trattamento della depressione

A cura di Paolo Levantino - Farmacista clinico

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top