Login con

Farmacisti

12 Gennaio 2021

Vaccini anti-Covid, Sifo: colorante in dosi residue per evitare abusi e mercato nero


Per evitare l'uso illegittimo e la creazione di un mercato nero delle dosi residue rimaste inutilizzate nelle fiale di vaccino anti-Covid, si può aggiungere un colorante. A proporlo la Sifo

Per evitare l'uso illegittimo e prevenire la possibile creazione di un "mercato nero", delle dosi residue rimaste inutilizzate nelle fiale di vaccino anti-Covid, Comirnaty ma ora anche di Moderna appena arrivato in Italia, si può aggiungere un colorante a base di eosina o blu di metilene al residuo. È quanto indicato dalla Sifo, insieme all'Assessorato alla sanità della Regione Lazio per evitare di utilizzare in modo illegittimo le fiale già oggi allestite e somministrate nel nostro Paese, evitando situazioni borderline come quelle registrate a Modena, e prevenendo situazioni criminali come quelle che i Nas stanno monitorando con preoccupazione con la possibile creazione di un "mercato nero" dei residui di vaccino.

Sifo: soluzione recepita dall'Istituto superiore di sanità

La soluzione individuata, sottolinea il presidente nazionale dei farmacisti ospedalieri Arturo Cavaliere, «assicura, con la sola aggiunta di eosina o blu di metilene, la più semplice e immediata identificazione dei residui di vaccino. Abbiamo registrato che questa nostra proposta è già stata recepita anche dall'Istituto superiore di sanità, confermando la velocità con cui in questo periodo stiamo riuscendo a gestire le problematiche che si creano in questo delicato tempo vaccinale, che richiede attenzione e tempestività su molti e differenti livelli di intervento». La Sifo ricorda che per la corretta gestione dei quantitativi disponibili, ha predisposto l'algoritmo "ALARM SIFO" che come ricorda Marcello Pani, segretario nazionale Sifo «permette di ottimizzare le scorte del vaccino in funzione delle somministrazioni delle prime dosi e dei successivi richiami. ALARM SIFO già dalla settimana scorsa in uso in alcune strutture pilota, consente di pianificare la gestione dei soggetti che devono essere vaccinati (prima dose e richiamo) in funzione della gestione logistica del vaccino, con particolare riferimento alle consegne previste dal Commissario straordinario per ogni Hub».

TAG: VACCINI VIRALI, VACCINI, SIFO (SOCIETà ITALIANA DI FARMACIA OSPEDALIERA E DEI SERVIZI FARMACEUTICI DELLE AZIENDE SANITARIE), COVID-19, VACCINO ANTI-COVID-19

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

15/05/2024

A Napoli e provincia le farmacie che acquistano beni per lo sviluppo della Farmacia dei servizi riceveranno un contributo una tantum da parte di Federfarma provinciale

A cura di Redazione Farmacista33

13/05/2024

Le sigle di settore Unaftisp, Mnlf e Culpi non condividono le proposte rilanciate nei giorni scorsi da Assofarm sull’assistente del farmacista e il numero programmato di accesso...

A cura di Redazione Farmacista33

13/05/2024

In otto delle 10 farmacie comunali di Monza sono operativi sistemi robotizzati: velocizzano operazioni di magazzino e rifornimento lavorando soprattutto di notte per riposizionare i prodotti alle...

A cura di Redazione Farmacista33

13/05/2024

È stato siglato un protocollo d’intesa tra la Prefettura di Monza e Brianza e Federfarma, Assofarm e Ordine professionale per l’implementazione di sistemi di video sorveglianza all’avanguardia

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Lo smalto dei denti gioca un ruolo vitale

Lo smalto dei denti gioca un ruolo vitale

A cura di Gsk

Sulla proposta della Commissione europea di regolamentazione della licenza obbligatoria dell’Ue per la gestione delle crisi alcune associazioni industriali esprimono preoccupazione in una nota...

A cura di Cristoforo Zervos

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top