Login con

Farmacisti

18 Gennaio 2021

Pensioni, Enpaf chiarisce su quota100: norma non coinvolge casse professionali


La normativa Quota 100 che consente di anticipare la decorrenza della pensione non riguarda la contribuzione che gli iscritti hanno versato all'Enpaf

La normativa Quota 100 che consente di anticipare la decorrenza della pensione non riguarda la contribuzione che gli iscritti hanno versato all'Enpaf: la normativa non coinvolge in alcun modo le Casse professionali. A ribadirlo è l'Enpaf, in risposta a richieste di chiarimento pervenute all'Ente.


Contributi Enpaf non concorro a requisiti

L'Enpaf precisa quindi che la normativa che consente di anticipare la decorrenza della pensione, in presenza di almeno 62 anni di età e 38 anni di anzianità contributiva, introdotta dal decreto-legge n. 4 del 28 gennaio 2019, convertito in legge dalla L. 26/2019 è "riferita unicamente agli iscritti e alla contribuzione versata all'INPS, alle gestioni sostitutive ed esclusive della medesima, nonché alla Gestione Separata, non coinvolgendo in alcun modo le Casse professionali". Pertanto, aggiunge, "i contributi versati presso l'Enpaf non possono concorrere al raggiungimento dei requisiti prescritti per l'erogazione della pensione quota 100, né presso l'Enpaf stesso, né utilizzandoli parzialmente per unirli ad una posizione contributiva Inps".


Accesso a cumulo gratuito e ricongiunzione

Infine, ricorda che "gli iscritti che presentano contribuzione presso l'Enpaf ed altro ente di previdenza, principalmente l'Inps, possono utilizzare tutta la loro contribuzione per accedere alla totalizzazione ed al cumulo gratuito". E che "attraverso l'istituto della ricongiunzione onerosa, invece, si potranno trasferire i contributi versati in più casse presso un unico Ente accentratore, l'accesso alla ricongiunzione presuppone la cancellazione presso ogni altro Ente di previdenza obbligatoria ed un eventuale onere di riscatto".

TAG: ENPAF, CONTRIBUTI INPS, QUOTA 100

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/03/2024

Antonello Mirone (Federfarma Servizi), richiama l'attenzione sui costi del lavoro per il settore della distribuzione intermedia alla luce del rinnovo del Ccnl commercio, che riguarda...

A cura di Redazione Farmacista33

25/03/2024

Gli specializzandi di farmacia ospedaliera hanno manifestato a Roma per chiedere tirocini professionalizzanti retribuiti equiparati a quelli svolti da medici specializzandi ...

A cura di Simona Zazzetta

20/03/2024

Una survey lanciata da Conasfa tra i farmacisti collaboratori monitora le cause alla base dell’abbandono della professione: la retribuzione resta la criticità principale, ma non soddisfano i ...

A cura di Francesca Giani

20/03/2024

Comunicare temi di salute online e sui social è un’attività che si è molto diffusa soprattutto dall’epoca Covid in poi  e...

A cura di Sabina Mastrangelo

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Un aiuto per l’equilibrio della flora batterica intestinale.

Un aiuto per l’equilibrio della flora batterica intestinale.

A cura di Lafarmacia.

Il pacchetto della riforma della legislazione europea sulla farmaceutica che comprende una direttiva e un regolamento, è atteso in aula l'11 aprile. Egualia: è...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top