Login con

Farmacisti

15 Giugno 2022

Covid, nuove regole su mascherine e vaccini. Le novità dal Consiglio dei ministri


Aggiornamento sulle regole Covid in scadenza il 15 giugno: proroga fino al 30 settembre dell'obbligo di indossare. Dal Consiglio dei ministri anche novità fiscali


Atteso l'aggiornamento delle regole in scadenza il 15 giugno sulla sicurezza per contenere la pandemia Covid: il Consiglio dei ministri ha deciso per una proroga fino al 30 settembre dell'obbligo di indossare le mascherine Ffp2 su treni e mezzi pubblici di trasporto, Rsa e strutture ospedaliere. Decaduto, invece, l'obbligo in cinema e teatri e per gli studenti che dovranno affrontare gli esami di terza media e maturità come pure l'obbligo vaccinale per gli over 50.

Le nuove regole fino al 30 settembre

Nella riunione durata circa due ore il Consiglio dei ministri ha confermato la decisione, anticipata da sottosegretario alla Salute Costa, di prorogare fino a fine settembre l'obbligo delle mascherine su treni a lunga percorrenza, mezzi pubblici di trasporto, Rsa e strutture ospedaliere, mentre sarebbe in corso una verifica su un possibile allentamento dell'uso delle mascherine sugli aerei: è necessaria una valutazione sulla compatibilità con le regole degli altri Paesi. Nella misura è rientrato l'utilizzo delle mascherine anche nelle strutture sanitarie e nelle Rsa ma non negli istituti scolastici nel corso degli esami del primo e del secondo ciclo di istruzione.
Dal 15 giugno decade anche l'obbligo vaccinale per gli over 50, ma chi non si è vaccinato entro il 15 giugno 2022 dovrà comunque pagare i 100 euro di sanzione erogati dall'Agenzia delle Entrate. Resta in vigore l'obbligo vaccinale per il personale sanitario e per chi lavora nelle strutture sanitarie e per i dipendenti esterni delle Rsa. Questi dipendenti potranno entrare nel luogo di lavoro soltanto mostrando il green pass.

Semplificazioni fiscali: imposte, bonus per famiglie e fondo per benessere psico-fisico giovani

All'ordine del giorno del Cdm anche decreti di semplificazione. Tra le semplificazioni fiscali in materia di imposte dirette rientrano novità sull'Ires e sull'Irap, oltre al rinvio dei termini per l'approvazione della modulistica dichiarativa, mentre per le imposte indirette arrivano la semplificazione del monitoraggio fiscale sulle operazioni di trasferimento attraverso intermediari bancari e finanziari e altri operatori, la semplificazione dei modelli di dichiarazione Imu per gli enti non commerciali, l'adeguamento delle aliquote dell'addizionale comunale all'Irpef ai nuovi scaglioni.
Vengono inoltre prorogati i termini per la registrazione degli aiuti di Stato Covid-19 nel Registro nazionale aiuti e per la presentazione della dichiarazione Imu relativa all'anno di imposta 2021. Infine, viene istituito un fondo da 58 milioni di euro per il 2022 per finanziare le iniziative dei comuni volte a contrastare le criticità emerse per l'impatto dello stress pandemico sul benessere psico-fisico e sui percorsi di sviluppo e crescita dei ragazzi.
Una norma della bozza del decreto sulle semplificazioni fiscali prevede una maggiorazione per il 2022 per l'assegno unico. L'intervento modifica la norma sull'assegnazione dell'assegno per chi ha figli con disabilità e "limitatamente all'anno 2022". In particolare, gli importi della maggiorazione su base mensile per i nuclei con almeno un figlio a carico con disabilità sono "incrementati di 120 euro per l'anno 2022".

TAG: VACCINI, CONSIGLIO DEI MINISTRI, COVID-19, MASCHERINE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

17/04/2024

Farma Lavoro e Edra presentano un evento per valorizzare il ruolo chiave del farmacista nella società moderna. Appuntamento a Roma il 23 aprile presso l'Auditorium dello Stato maggiore...

A cura di Redazione Farmacista33

16/04/2024

Rinnovate le indicazioni per la contribuzione all’Ente bilaterale prevista dal contratto nazionale delle farmacie private, che è obbligatoria. Anche per quest’anno vengono confermate le...

A cura di Francesca Giani

11/04/2024

Ci sono delle novità emerse dalle ultime riunioni della Commissione nazionale Ecm, che ribadiscono anche le modalità di conteggio dei crediti da spostamento ...

A cura di Francesca Giani

10/04/2024

In alcune università sono previste le prove pratico valutative e le sessioni di laurea per gli studenti di Farmacia e Ctf che abbiano optato per il percorso...

A cura di Francesca Giani

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Delicatezza, protezione e rispetto per tutti i tipi di pelle

Delicatezza, protezione e rispetto per tutti i tipi di pelle

A cura di Viatris

Una review fa il punto sui composti bioattivi e sui potenziali benefici della forma ‘invecchiata’ dell’Allium sativum

A cura di Sabina Mastrangelo

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top