Login con

Farmacisti

01 Luglio 2022

Farmaci, Sardegna rinnova accordo Dpc con farmacie e proroga i piani terapeutici


La Giunta regionale della Sardegna ha rinnovato l'accordo con le farmacie per la Dpc e ha prorogato la validità dei piani terapeutici dei farmaci e dei dispositivi

La Giunta regionale della Sardegna ha rinnovato l'accordo con le farmacie per la distribuzione per conto dei farmaci e ha prorogato la validità dei piani terapeutici dei farmaci e dei dispositivi medici e delle esenzioni dal ticket. È quanto prevedono due recenti delibere approvate dall'esecutivo regionale


Nuovi farmaci e dispositivi per diabetici nella Dpc

La Regione ha fissato i termini del rinnovo dell'accordo con Federfarma per la distribuzione dei farmaci della continuità ospedale-territorio nelle farmacie convenzionate dell'Isola. "Le farmacie - commenta l'assessore regionale della Sanità, Mario Nieddu - giocano un ruolo fondamentale per i servizi erogati sul territorio, frutto di una collaborazione in costante crescita, divenuta ancora più forte nel corso della pandemia. Basti pensare che oggi, nell'Isola, attraverso le farmacie, è possibile prenotare una visita, pagare il ticket o eseguire un test per la rilevazione del Covid. Per la distribuzione dei farmaci stiamo rinnovando un accordo importante, migliorandone e attualizzandone i contenuti. Tra le novità dell'intesa, che dovrà ora essere formalizzata, c'è l'incrementato dei farmaci e dei dispositivi che saranno distribuiti dalle farmacie private per conto del sistema sanitario regionale. Ad esempio, tutto ciò che è previsto nei piani terapeutici per il diabete e i nuovi dispositivi per la lettura flash della glicemia, finora distribuiti direttamente dalle Asl, potranno essere ritirati nelle farmacie convenzionate".


Proroga piani terapeutici

La Giunta, su proposta dell'assessore ha approvato la proroga della validità dei piani terapeutici dei farmaci e dei dispositivi medici e delle esenzioni dal ticket per le visite specialistiche e strumentali. Il provvedimento sposta al 30 settembre la scadenza fissata precedentemente al 30 giugno e consentirà alle aziende sanitarie di completare la riorganizzazione dei servizi con l'obiettivo di assicurare a tutti i pazienti, nel post-emergenza Covid, l'accesso alle visite specialistiche e agli uffici preposti al rinnovo delle autorizzazioni. La proroga dei piani terapeutici, specifica la delibera, non impedirà ai centri prescrittori di programmare visite e modificare i piani in corso per tutti i pazienti in carico agli specialisti che lo dovessero ritenere opportuno.

TAG: DISTRIBUZIONE PER CONTO, REGIONE SARDEGNA, FEDERFARMA SARDEGNA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/03/2024

Antonello Mirone (Federfarma Servizi), richiama l'attenzione sui costi del lavoro per il settore della distribuzione intermedia alla luce del rinnovo del Ccnl commercio, che riguarda...

A cura di Redazione Farmacista33

25/03/2024

Gli specializzandi di farmacia ospedaliera hanno manifestato a Roma per chiedere tirocini professionalizzanti retribuiti equiparati a quelli svolti da medici specializzandi ...

A cura di Simona Zazzetta

20/03/2024

Una survey lanciata da Conasfa tra i farmacisti collaboratori monitora le cause alla base dell’abbandono della professione: la retribuzione resta la criticità principale, ma non soddisfano i ...

A cura di Francesca Giani

20/03/2024

Comunicare temi di salute online e sui social è un’attività che si è molto diffusa soprattutto dall’epoca Covid in poi  e...

A cura di Sabina Mastrangelo

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Azione delicata per il benessere intestinale dei più piccoli

Azione delicata per il benessere intestinale dei più piccoli


Il Direttore Generale dell'Efpia, Nathalie Moll, ha commentato il voto del Parlamento europeo sulla riforma della legislazione farmaceutica europea: un momento altamente significativo per...

A cura di Cristoforo Zervos

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top