Login con

Farmacisti

21 Dicembre 2022

Covid, influenza e bronchiolite, in Francia governo chiede di usare mascherina e vaccinarsi


Tripla epidemia da Covid, influenza e bronchiolite in Europa. In Francia governo raccomanda di aumentare le vaccinazioni e di usare la mascherina nei luoghi chiusi


La tripla epidemia da Covid, influenza e bronchiolite sembra non lasciare scampo in tutta Europa. In particolare, anche la Francia sta accusando delle criticità ed il Comitato governativo francese di monitoraggio per la prevenzione dei rischi per la salute (Covars) ha raccomandato di "aumentare il più rapidamente possibile tutte le azioni e le vaccinazioni" contro questa nuova ondata infettiva.

Raccomandato uso delle mascherine al chiuso

Pur non pronunciandosi sull'obbligatorietà, il Covars sta incoraggiando i francesi ad indossare la mascherina nei luoghi chiusi per evitare il propagarsi dei contagi, presentando pochi giorni fa una istanza al Ministero della Salute francese. Il comitato ha osservato "il basso utilizzo della mascherina sui mezzi pubblici e in altri luoghi chiusi" e specifica che indossarle potrebbe porre un freno alle tre epidemie in corso (Covid, influenza, bronchiolite). Tuttavia, il comitato non si è pronunciato a favore o contro l'obbligo di indossare questi DPI, in particolare per "la percezione dei cittadini della limitazione delle libertà individuali". Il comitato ha semplicemente raccomandato di "rafforzare l'accessibilità e la disponibilità gratuita delle mascherine in tutti i luoghi in cui sono necessarie" e "di limitare i costi di acquisto con una capillare distribuzione per tutti quei cittadini che vorranno usufruirne".

Intensificare la vaccinazione contro Covid-19

Il comitato ha anche chiesto di intensificare la vaccinazione contro Covid-19 e l'influenza, con "una comunicazione incentivante e trasparente destinata alla popolazione e un ulteriore rafforzamento della comunicazione destinata ai caregiver sui benefici e limiti delle vaccinazioni di richiamo". Inoltre, il COVARS ha richiesto la veloce attuazione di azioni forti e rapide nei confronti di determinate fasce di popolazione a rischio nonché la riapertura dei centri specifici per le vaccinazioni. Infine, con l'avvicinarsi delle celebrazioni di fine anno, COVARS ha richiesto di incoraggiare l'uso di autotest, al fine di "rafforzare il livello della gestione del rischio da parte dei francesi".

Cristoforo Zervos

TAG: FRANCIA, COVID-19, MASCHERINE, VACCINO ANTI-COVID-19

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

10/05/2024

Ridurre i carichi di lavoro del farmacista, introducendo la figura dell’Assistente, un tecnico adeguatamente formato, e rendere la carriera di farmacista dipendente un lavoro professionalmente...

A cura di Redazione Farmacista33

08/05/2024

Arriva da Treviso la segnalazione della difficoltà delle farmacie nel reclutare farmacisti: negli ultimi mesi c’è un’impennata delle uscite dal servizio, anche di giovani farmacisti, senza...

A cura di Redazione Farmacista33

07/05/2024

Con il decreto Semplificazioni al farmacista, verranno concessi/richiesti nuovi servizi, la farmacia andrà sempre più a rafforzare la sua centralità e il ruolo sanitario del farmacista verrà...

A cura di Francesca Giani

06/05/2024

Il Movimento nazionale liberi farmacisti (Mnlf) chiedono che in occasione del rinnovo del Ccnl ci sia “aumento vero degli stipendi e degli straordinari” e che gli scatti di livello siano “resi...

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Riirovare energia e vitalità, in estate - MagnesioPotassio.

Riirovare energia e vitalità, in estate - MagnesioPotassio.

A cura di Lafarmacia.

Si svolge dal 13 al 19 maggio 2024 la Settimana mondiale di sensibilizzazione per la riduzione del consumo alimentare di sale, promossa dalla World Action on Salt, Sugar and Health (WASSH), 

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top