Login con

Farmacisti

31 Gennaio 2023

Antibiotici, Ema: progressi sulle carenze di amoxicillina nell’UE. Le azioni di mitigazione


Le misure di mitigazione applicate per la produzione di antibiotici stanno aiutando a migliorare la situazione di carenza dell' amoxicillina


La recente ondata di infezioni, insieme ad altri problemi, tra cui i ritardi di produzione e difficoltà di capacità produttiva, ha portato carenze di antibiotici a base di amoxicillina nella maggior parte degli Stati membri dell'UE ma le misure di mitigazione applicate stanno aiutando a migliorare la situazione. È quanto emerso dall'incontro del Gruppo direttivo esecutivo dell'EMA sulle carenze e la sicurezza dei medicinali (MSSG) che si è tenuto nei giorni scorsi per discutere e concordare i prossimi passi nella risposta alle continue mancanze degli antibiotici contenenti amoxicillina (da sola e in combinazione con acido clavulanico). Il MSSG è composto da rappresentanti dell'EMA, da funzionari della Commissione europea e dai direttori delle agenzie per i medicinali (HMA).

Le misure stanno dando i frutti

Il MSSG e il suo gruppo di lavoro (SPOC - Medicines Shortages Single Point of Contact) hanno monitorato attentamente la situazione da novembre 2022 e si sono impegnati con i principali attori della catena di approvvigionamento di amoxicillina per portare avanti possibili misure di mitigazione. I dati vengono forniti dagli Stati membri attraverso SPOC, dalle associazioni di settore e dalle parti interessate, consentendo una comprensione chiara e aggiornata della situazione attuale.
Dopo l'incontro MSSG è giunto alla conclusione che, al momento, la situazione attuale non è considerata grave e che le misure di mitigazione applicate stanno aiutando la situazione dell'offerta a breve termine.
Alla luce dei miglioramenti osservati per alcuni indicatori dai diversi Stati membri, il MSSG è del parere che le misure oggi adottate in tutta l'UE stiano dando i loro frutti e si impegna sia a proseguire che a intensificare questi sforzi per una tempestiva risoluzione del problema. Il MSSG proseguirà durante tutto l'anno la collaborazione in tutta l'UE per evitare criticità nella prossima stagione invernale. Inoltre, è stata evidenziata l'importanza di uso consapevole degli antibiotici, per mantenere la loro efficacia ed evitare la resistenza antimicrobica.

Prescrizione appropriata degli antibiotici

Gli antibiotici, compresa l'amoxicillina, devono essere prescritti solo per trattare le infezioni batteriche. Non sono adatti per il trattamento di infezioni virali come raffreddore e influenza, dove non sono efficaci.
In particolare, i regolatori dell'UE hanno incontrato le principali parti coinvolte nella catena di fornitura di amoxicillina per fornire supporto normativo in modo da aumentare la capacità produttiva, per esempio attraverso procedure rapide per implementare modifiche a fonti alternative di materie prime, siti di produzione, materiali di imballaggio, e hanno rivisto la possibilità di aumentare l'offerta per soddisfare i bisogni immediati degli Stati.
Ema ha ricevuto feedback positivi dai principali produttori e si prevede che l'offerta aumenterà (attraverso, ad esempio, un'offerta aggiuntiva e una maggiore capacità produttiva) nei prossimi mesi. Inoltre, molte autorità nazionali degli Stati membri sono riuscite a mitigare alcune carenze utilizzando flessibilità normative, come la fornitura eccezionale di determinati medicinali che potrebbero non essere autorizzati o esenzioni totali o parziali a determinati requisiti di etichettatura e confezionamento per i medicinali. Gli Stati dell'Unione prevedono che il picco delle infezioni inizi a diminuire presto, ciò dovrebbe ridurre l'attuale aumento della domanda di antibiotici. Inoltre, il gruppo di lavoro ha ricordato ai pazienti e agli operatori sanitari che nella maggior parte dei casi, nel caso un determinato medicinale scarseggi, sono disponibili alternative.

Cristoforo Zervos
https://www.ema.europa.eu/en/news/ema-update-shortages-antibiotics-eu  

TAG: AMOXICILLINA, UNIONE EUROPEA, ANTIBIOTICI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

11/04/2024

Ci sono delle novità emerse dalle ultime riunioni della Commissione nazionale Ecm, che ribadiscono anche le modalità di conteggio dei crediti da spostamento ...

A cura di Francesca Giani

10/04/2024

In alcune università sono previste le prove pratico valutative e le sessioni di laurea per gli studenti di Farmacia e Ctf che abbiano optato per il percorso...

A cura di Francesca Giani

09/04/2024

Federfarma Roma segnala le più frequenti anomalie riscontrate durante le visite ispettive e al contempo sottolinea gli adempimenti da porre in essere per evitare...

A cura di Francesca Giani

08/04/2024

"Le nuove funzioni attribuite al farmacista delineano una professione sempre più al passo con i tempi e vicina alle esigenze delle persone, e per questo ancor più gratificante per i farmacisti...

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Alta protezione minerale 100% di origine naturale

Alta protezione minerale 100% di origine naturale

A cura di SVR

Firmato nuovo accordo quadro per un’offerta dedicata alle parafarmacie italiane gestionale di ultima generazione, tra le sigle sindacali da MNLF, FEDERFARDIS...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top