Login con

Farmacisti

19 Maggio 2023

Mercato farmacia. Bene etico, in calo libera vendita: con maltempo fermi i mercati stagionali


Nel mercato farmacia il farmaco etico regge ma non compensa libera vendita e e basse temperature non aiutano le vendite dei prodotti stagionali. I nuovi dati new Line


Il trend globale è negativo (-3,6%), con l'etico chiude la settimana con un buon risultato (+4,1%) ma non riesce a invertire la tendenza generale e compensare la contrazione del comparto della libera vendita (-14,2%). Le basse temperature, poi, non aiutano le vendite dei prodotti stagionali in farmacia. È questa la fotografia che emerge dal monitoraggio di New Line Ricerche di Mercato per la seconda settimana di maggio. Inoltre, il dato degli ingressi riduce il divario con il 2022, chiudendo la settimana con una tendenza ancora negativa (-1,5%) ma in netta ripresa rispetto alla settimana precedente.

Etico chiude in positivo

Il farmaco su prescrizione chiude la settimana con un trend di +4,1%, grazie alle performance positive diffuse nell'ambito del consumo continuativo, in particolare dei prodotti il sistema cardiovascolare (+6,5%) e per il sistema nervoso (+4%). Il mondo del consumo in acuto ha invece risultati più altalenanti: in forte crescita il mondo degli antibiotici (+14,8%), sostanzialmente flat gli antidolorifici (+0,1%) e gastrointestinali (-0,6%), ed in perdita i prodotti per il sistema respiratorio (-4,5%).

Andamento libera vendita in negativo

La libera vendita in questa settimana registra un trend di -14,2%, un risultato che è il frutto delle performance negative di tutte le macroaree del comparto, in particolare i sanitari (-36,5%), ma anche automedicazione (-2,4%) e dermocosmetica (-2%). Nell'area della automedicazione pesano i risultati negativi o flat di quasi tutti i segmenti principali, in particolare antidolorifici (-0,6%), prodotti per il sistema respiratorio (-6,5%) e vitamine (-10,9%) che stentano a entrare in stagione a causa del prolungarsi del maltempo. Tra i segmenti principali solo i gastrointestinali riportano differenziali positivi (+5,4%).

Settimana negativa anche per la dermocosmetica (-2%). Sul risultato, infatti, pesa in modo sostanziale la performance dei solari, che nel 2022 iniziavano proprio in questo periodo a entrare nel vivo della stagione. Rispetto al 2022 la perdita è netta: - 44%. Un altro mercato critico in questa settimana è quello dei trattamenti corpo (-1,6%), mentre sono decisamente positive le performance dei trattamenti viso (+20,5%) e del maquillage (+19,6%).

Andamento stagionali: antistaminici, antiparassitari e solari

Il mercato degli antistaminici resta sostanzialmente flat rispetto alle scorse settimane, e posizionato su livelli decisamente inferiori rispetto alle ultime due stagioni. Anche il trend stagionale cumulato risente di questo andamento, peggiorando ulteriormente rispetto alla scorsa settimana (-2,2%, la settimana precedente era -0,4%). Nessuna variazione rispetto alle scorse settimane anche per il segmento degli ectoparassitari cane, il trend stagionale cumulato è +0,1%.
Ancora flat il mondo dei solari rispetto alle scorse settimane, il segmento si attesta su livelli inferiori sia alla stagione 2021 sia soprattutto a quella 2022. Il trend stagionale cumulato ritorna in territorio negativo (-4%).

Fonte

https://www.pharmaretail.it/ultima-settimana/farmacia-settimana-19-maltempo-mercati-stagionali-decollano/

TAG: AUTOMEDICAZIONE, MERCATO FARMACEUTICO, DERMOCOSMESI, FARMACI ETICI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

10/05/2024

Ridurre i carichi di lavoro del farmacista, introducendo la figura dell’Assistente, un tecnico adeguatamente formato, e rendere la carriera di farmacista dipendente un lavoro professionalmente...

A cura di Redazione Farmacista33

08/05/2024

Arriva da Treviso la segnalazione della difficoltà delle farmacie nel reclutare farmacisti: negli ultimi mesi c’è un’impennata delle uscite dal servizio, anche di giovani farmacisti, senza...

A cura di Redazione Farmacista33

07/05/2024

Con il decreto Semplificazioni al farmacista, verranno concessi/richiesti nuovi servizi, la farmacia andrà sempre più a rafforzare la sua centralità e il ruolo sanitario del farmacista verrà...

A cura di Francesca Giani

06/05/2024

Il Movimento nazionale liberi farmacisti (Mnlf) chiedono che in occasione del rinnovo del Ccnl ci sia “aumento vero degli stipendi e degli straordinari” e che gli scatti di livello siano “resi...

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Ritrovare il benessere è una questione di sali minerali

Ritrovare il benessere è una questione di sali minerali

A cura di Viatris

Sono diversi gli aspetti in cui il farmacista può intervenire quando si parla di gestione del dolore cronico1. Con il suo contributo, questo operatore sanitario può avere un impatto positivo sulla...

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top