Login con

Farmacisti

09 Giugno 2023

Mercato farmacia. Andamento piatto in tutti i segmenti, solo antibiotici e prodotti respiratori in positivo


Tutti i segmenti sono flat, ma antibiotici e prodotti respiratori in positivo. Tra gli stagionali ecco anche i dimagranti

Nella prima settimana di giugno non si intravede una ripresa delle vendite nel canale farmacia. Si rileva infatti un differenziale di -6,5% nel confronto con il 2022, risultato in linea con il delta di -5,9% della scorsa settimana. La libera vendita prosegue nella dinamica ormai in atto da alcune settimane, aprendo il mese a -12,3% ma con l'inizio di giugno torna in territorio negativo anche il mondo dell'Etico (-2,1%). Anche gli ingressi non si discostano dal trend negativo di -1,2% con una dinamica che si allinea allo stesso periodo dell'anno scorso. Lo riporta New Line Ricerche di Mercato.


Etico: confermata crescita degli antibiotici

Il farmaco su prescrizione registra un trend di -2,1%. Il mondo del consumo continuativo riporta differenziali negativi in molti dei suoi segmenti più importanti, come i prodotti per il sistema cardiovascolare (-3,6%) e quelli per il sistema nervoso (-4%). Nell'area del consumo acuto tornano in territorio positivo i prodotti per il sistema respiratorio (+6,3%) e si conferma la crescita del segmento degli antibiotici (+13%), dinamiche a cui fanno però da contraltare i differenziali dei gastrointestinali (-6,6%) e degli antidolorifici (-2,1%).


Libera vendita non decolla, in dermocosmetica qualche spiraglio positivo

La libera vendita chiude la settimana con un trend di -12,3% (era a -14% la settimana scorsa), un risultato generato dai differenziali negativi di tutte le macroaree del comparto. Spiccano (in negativo) come per le scorse settimane i sanitari (-30,5%), ma sono in perdita anche automedicazione (-2,2%) e dermocosmetica (-5,7%).

La contrazione dell'automedicazione è causata dalle performance negative o flat di quasi tutti i segmenti principali. Come era già accaduto nei giorni scorsi, crescono solo i prodotti per il sistema respiratorio (+6,9%) mentre il segmento dei gastrointestinali torna sostanzialmente flat (-0,3%). Si riduce la forbice con il 2022 per il mercato delle vitamine, sali e tonici (-13,5%, era -19,1% la scorsa settimana) ma non si può ancora parlare di una vera e propria entrata in stagione.

La dermocosmetica apre il mese di giugno in territorio negativo (-5,7%), un valore in linea con quello dell'ultima settimana di maggio (-5,9%). Tra i mercati più importanti continua a pesare la performance negativa dei trattamenti corpo (-8%), solo parzialmente compensata dai delta positivi dei trattamenti Viso (+3,3%) e del maquillage (+9%).
Rimangono ancora in area negativa i solari (-13,5%), un mercato che sta migliorando le sue performance settimana dopo settimana ma che si deve confrontare con un bimestre maggio-giugno 2022 che coincideva con il picco stagionale di vendite.


Stagionali: entrano nel mercato i dimagranti

In calo il mercato degli antistaminici rispetto alla scorsa settimana, con un valore leggermente superiore rispetto alla stagione 2022. Il trend stagionale cumulato rimane negativo (-5,3%). Sostanzialmente flat rispetto alla scorsa settimana il segmento degli ectoparassitari cane, che si mantiene sempre su livelli inferiori rispetto allo scorso anno. Ancora negativo il trend stagionale cumulato (-4,9%).

Continua dunque la ripresa del mercato dei solari come si può osservare dal grafico ma i livelli restano ancora lontani dalla stagione 2022. Rimane negativo il trend stagionale cumulato (-20,2%). Entra finalmente in stagione il mercato dei prodotti dimagranti. L'andamento dell'indice di stagionalità è stato altalenante per tutto il mese di maggio e solo nell'ultima settimana si avvicina ai risultati della scorsa stagione, che aveva avuto invece proprio tra maggio e giugno un picco. Il trend stagionale cumulato risente di questa dinamica, chiudendo la settimana a -10,2%.


Fonti:

https://www.pharmaretail.it/ultima-settimana/new-line-rdm-calma-piatta-farmacia-prima-settimana-giugno/  

TAG: FARMACIA, FARMACISTI, MERCATO FARMACEUTICO

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

13/05/2024

Le sigle di settore Unaftisp, Mnlf e Culpi non condividono le proposte rilanciate nei giorni scorsi da Assofarm sull’assistente del farmacista e il numero programmato di accesso...

A cura di Redazione Farmacista33

13/05/2024

In otto delle 10 farmacie comunali di Monza sono operativi sistemi robotizzati: velocizzano operazioni di magazzino e rifornimento lavorando soprattutto di notte per riposizionare i prodotti alle...

A cura di Redazione Farmacista33

13/05/2024

È stato siglato un protocollo d’intesa tra la Prefettura di Monza e Brianza e Federfarma, Assofarm e Ordine professionale per l’implementazione di sistemi di video sorveglianza all’avanguardia

A cura di Redazione Farmacista33

10/05/2024

Ridurre i carichi di lavoro del farmacista, introducendo la figura dell’Assistente, un tecnico adeguatamente formato, e rendere la carriera di farmacista dipendente un lavoro professionalmente...

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Autunno in salute

Autunno in salute

A cura di Metagenics

Un’indagine che ha coinvolto più di settemila tra operatori sanitari, bambini e ragazzi, con e senza infezione confermata da virus SARS-CoV-2 ha rilevato che i sintomi associati al Long Covid...

A cura di Sabina Mastrangelo

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top