Login con

Farmacisti

15 Giugno 2023

Festa della Professione, Ordine di Roma: farmacia torni alla vocazione originaria del farmaco


Si è svolta a Roma la Festa della Professione per conferire la medaglia d'argento ai Colleghi farmacisti che in 25 anni di professione. Tavola rotonda sulle sfide della modernità

I farmacisti hanno dimostrato quanto e come la farmacia e la professione siano presidi imprescindibili del Ssn e protagonisti dell'assistenza territoriale e sulla spinta dell'emergenza pandemica hanno accelerato il percorso di trasformazione in direzione dei servizi sanitari di prossimità. Ora è arrivato il momento di riprendere la vocazione originaria quella del farmaco, centro motore e fulcro dell'attività del farmacista. È il messaggio lanciato da Emilio Croce, Presidente dell'Ordine dei Farmacista di Roma durante la tavola rotonda su "La professione di fronte alle sfide della modernità" che si è svolta ieri nell'ambito della Festa della Professione, presso la sede del Nobile Collegio Chimico Farmaceutico. La festa, sottolinea una nota dell'Ordine, ha celebrato i valori professionali e conferire la medaglia d'argento ai Colleghi farmacisti che in 25 anni di professione hanno onorato il bene esistenziale più prezioso: la salute..


I farmacisti hanno dimostrato il ruolo concreto quanto e come la farmacia e la professione farmaceutica siano presidi imprescindibili del sistema sanitario nazionale


All'incontro, a cui hanno partecipato i laureati dal 1995 al 1998, e si è svolto alla presenza di numerose Autorità e ospiti, tra cui: il consigliere Guido Carpani, direttore Generale della FOFI, il presidente del corso di laurea in Farmacia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore Andrea Urbani, l'Amministratore Delegato della Banca Popolare di Sondrio, Cavaliere del Lavoro Mario Alberto Pedranzini, il presidente di Federfarma Lazio Eugenio Leopardi, il presidente di Federfarma Roma Andrea Cicconetti, il responsabile della divisione Heath and Pharma della Banca del Fucino Marco Alessandrini, il presidente dell'Ordine dei farmacisti di Napoli Vincenzo Santagada, il presidente dell'Ordine dei farmacisti di Viterbo Salvatore Menditto, il presidente dell'Ordine dei farmacisti di Latina Roberto Pennacchio.  Croce, nel porgere a tutti i presenti il saluto del Consiglio dell'Ordine, ha sottolineato l'utilità dell'incontro per risaldare i vincoli di colleganza all'interno della comunità professionale, indispensabili per una riflessione collegiale sulla professione, che sulla spinta dell'emergenza pandemica ha accelerato il suo percorso di trasformazione in direzione dei servizi sanitari di prossimità.

L'evento è stato preceduto da una Tavola Rotonda, coordinata dal Dott. Donato Sambugaro, su: "La professione di fronte alle sfide della modernità". Sono intervenuti: il Prof. Luca Dezi, docente del Dipartimento dii Comunicazione e Ricerca Sociale dell'Università Sapienza Roma; il Prof. Franco Falorni, docente di Economia Aziendale dell'Università di Pisa; l'Avv. Marco Lazzaro, Direttore Generale Enpaf. Dopo un saluto del presidente della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani Andrea Mandelli, la conclusione è stata affidata all'On. Marcello Gemmato, Sottosegretario di Stato al Ministero della Salute.


Croce ha sottolineato come il Covid 19 abbia reso centrali i temi della salute, agendo sulle percezioni soggettive, intaccando quella rappresentazione della salute e delle malattie consolidate e velocizzando l'implementazione e l'uso dei big data, dell'intelligenza artificiale legati alla domanda di salute. La percezione modificata dalla minaccia alla salute rappresenta la grande sfida per la sanità; per affrontarla occorre integrare le reti sanitarie e assistenziali che, partendo dal domicilio del paziente e attraversando il territorio, compresa la farmacia, arrivi in ospedale, connettendo anche il versante dell'assistenza sanitaria. I farmacisti hanno dimostrato il ruolo concreto quanto e come la farmacia e la professione farmaceutica siano presidi imprescindibili del sistema sanitario nazionale, protagonisti di quella assistenza territoriale alla quale si guarda con grande attenzione, dopo essere stata per molto tempo sotto considerata da politiche della salute ospedalocentriche. Se sulla spinta dell'emergenza pandemica la comunità professionale dei farmacisti ha accelerato il percorso di trasformazione in direzione dei servizi sanitari di prossimità- ha concluso Croce- è arrivato il momento che la farmacia riprenda la sua vocazione originaria: quella del farmaco, centro motore e fulcro dell'attività del farmacista. La manifestazione, a cui hanno partecipato oltre 600 colleghi, si è conclusa con la consegna delle medaglie d'argento a 200 farmacisti iscritti all'Ordine di Roma che hanno compiuto 25 anni di laurea, un simbolico ringraziamento che strizza l'occhio al passato, con uno sguardo al futuro.

TAG: FARMACIA, ORDINE DEI FARMACISTI DI ROMA, FARMACISTA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/03/2024

Antonello Mirone (Federfarma Servizi), richiama l'attenzione sui costi del lavoro per il settore della distribuzione intermedia alla luce del rinnovo del Ccnl commercio, che riguarda...

A cura di Redazione Farmacista33

25/03/2024

Gli specializzandi di farmacia ospedaliera hanno manifestato a Roma per chiedere tirocini professionalizzanti retribuiti equiparati a quelli svolti da medici specializzandi ...

A cura di Simona Zazzetta

20/03/2024

Una survey lanciata da Conasfa tra i farmacisti collaboratori monitora le cause alla base dell’abbandono della professione: la retribuzione resta la criticità principale, ma non soddisfano i ...

A cura di Francesca Giani

20/03/2024

Comunicare temi di salute online e sui social è un’attività che si è molto diffusa soprattutto dall’epoca Covid in poi  e...

A cura di Sabina Mastrangelo

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Alleviare i sintomi della bocca secca

Alleviare i sintomi della bocca secca

A cura di TePe

Le afte sono tra le più comuni malattie ulcerose della mucosa orale e possono essere associate a difficoltà nel parlare e nel mangiare, con un impatto negativo...

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top