Login con

farmacia

29 Maggio 2024

Carichi di lavoro e burnout in farmacia. Nuove strategie di leadership oltre la logica di premi e benefit

Una strategia per raggiungere la resilienza tra i farmacisti è la leadership trasformazionale che prevede la partecipazione dei dipendenti al processo decisionale andando oltre leadership transazionale, fatta di premi e benefit in un rapporto di subordinazione

di Sabina Mastrangelo


Carichi di lavoro e burnout in farmacia. Nuove strategie di leadership oltre la logica di premi e benefit

Promuovere il benessere, la resilienza e il coinvolgimento del personale può aumentare la soddisfazione dei dipendenti e consentire di arrivare a un livello superiore di servizio offerto, indipendentemente dal contesto. Questo obiettivo si può raggiungere attraverso la leadership trasformazionale e si può mettere in pratica anche in farmacia, per migliorare efficienza e organizzazione, come spiega un articolo su PharmacyTimes curato da Shane Desselle e i colleghi della Touro University California. 

Il contesto del lavoro in farmacia
Dopo la pandemia di Covid-19, con l’aumento dei carichi di lavoro e gli orari più lunghi, si è diffuso sempre di più, anche tra i farmacisti, il burnout, che deriva da una condizione di stress cronico e persistente. Questo fenomeno porta spesso al disinteresse verso il lavoro, che a sua volta aumenta la probabilità di errori, e ad elevati tassi di turnover, che possono compromettere l’efficienza di una organizzazione nel suo insieme. In uno studio del 2023 che ha esaminato la relazione tra resilienza, burnout e prestazioni lavorative, si è visto che una maggiore resilienza nei farmacisti era correlata a prestazioni lavorative più elevate e a un minore burnout. Coltivare una maggiore resilienza, dunque, è un ottimo modo per aiutare l’organizzazione a raggiungere il suo obiettivo avendo dipendenti motivati. 

 La leadership trasformazionale
Una delle strategie per raggiungere la resilienza anche tra i farmacisti è applicare la leadership trasformazionale. Diversamente dalla leadership transazionale, fatta di premi e benefit e caratterizzata da un rapporto di subordinazione tra il capo e il dipendente che offre le sue competenze e il suo lavoro in cambio di un riconoscimento economico, la leadership trasformazionale ispira i lavoratori a seguire una visione o un obiettivo comune. Così, un leader trasformazionale può motivare il proprio team ad andare oltre le semplici transazioni contrattuali. In particolare, l’obiettivo deve essere l’orgoglio e il senso di appartenenza all’organizzazione. A sua volta, poi, il benessere dei dipendenti, che comprende la soddisfazione, la gestione dello stress, la consapevolezza, la fiducia e il coinvolgimento, è favorito da un leader trasformazionale consapevole. 

Le azioni da intraprendere
Esistono vari modi con cui la leadership trasformazionale può attivamente contribuire a sviluppare la resilienza dei propri dipendenti, tra cui promuovere una cultura aziendale positiva, implementare il supporto gestionale e attivare una formazione diretta. Una leadership trasformativa, per promuovere la resilienza, prevede la partecipazione dei dipendenti al processo decisionale, l’articolazione del loro valore specifico e il loro contributo all’organizzazione, la condivisione della visione del futuro dell’organizzazione e su come possono esserne parte, nonché l’elaborazione di piani di sviluppo individuali con ciascun. La leadership trasformazionale, dunque, non solo supporta lo sviluppo della resilienza del personale in farmacia attraverso una cultura organizzativa più solidale e orientata alla crescita, ma è fondamentale per arrivare a una struttura organizzativa più stabile.

Transformative leadership can and should be practiced by everyone in the pharmacy organization. PharmacyTimes - https://www.pharmacytimes.com/view/transformative-leadership-can-and-should-be-practiced-by-everyone-in-the-pharmacy-organization

TAG: BURNOUT, STRESS PSICOLOGICO, CARICO DI LAVORO, FARMACISTI, LEADERSHIP

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

17/07/2024

L’Associazione Farmacisti Liberi Professionisti (Afalp) sottolinea che i farmacisti freelance che lavorano in regime di partita Iva sono "una risorsa per il settore, svolgono mansioni identiche a...

A cura di Redazione Farmacista33

17/07/2024

Per il Conasfa la proposta d’introduzione della figura di “assistente farmacista” va in direzione opposta a quella seguita dalla Fofi in questi anni, che mira a valorizzare il Farmacista in...

A cura di Redazione Farmacista33

17/07/2024

Luca Pieri presidente di Assofarm risponde alla “reazione negativa” generata dal dibattito pubblico aperto dal sindacato delle farmacie comunali sulla possibilità di creare una nuova figura...

A cura di Redazione Farmacista33

17/07/2024

Da oggi anche a Perugia è attiva la laurea magistrale a ciclo unico in farmacia e farmacia industriale abilitante all’esercizio della professione. Ciò consentirà una notevole riduzione delle...

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Giornata Mondiale della Salute Orale

Giornata Mondiale della Salute Orale

A cura di Perfetti

I passaggi che il farmacista deve compiere quando un farmaco non si trova nella Guida informativa per farmacisti e operatori sanitari "Non Si Trova – Carenze e indisponibilità di farmaci”,...

A cura di Francesca Giani

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top