Login con

Europa

21 Febbraio 2024

EU4Health, 126 milioni di euro per due progetti Ue su prevenzione tumori e resistenza antimicrobica

La Commissione Europea ha annunciato il lancio di due importanti progetti volti a sostenere le priorità dell'UE per la salute della popolazione finanziati con 126 milioni di euro

di Cristoforo Zervos


EU4Health, 126 milioni di euro per due progetti Ue su prevenzione tumori e resistenza antimicrobica

Grazie a un finanziamento di 126 milioni di euro proveniente dal programma EU4Health, la Commissione Europea ha annunciato il lancio di due importanti progetti volti a sostenere le priorità dell'UE per la salute della popolazione. Questa iniziativa dimostra l'impegno dell'Unione nel contrastare alcune delle principali minacce per la salute pubblica, come la resistenza antimicrobica (AMR), le infezioni ospedaliere e la prevenzione del cancro e di altre malattie non trasmissibili (NCDs).  

Ridurre esposizione dei cittadini a batteri resistenti: approccio One Health
Il primo progetto, dotato di un finanziamento di 50 milioni di euro, rappresenta la più grande azione mai finanziata dall'UE contro la resistenza antimicrobica (AMR) fino ad oggi. Denominato JAMRAI 2, il progetto mira a ridurre il rischio di esposizione dei cittadini a batteri resistenti agli antibiotici, coinvolgendo tutti gli Stati Membri dell'UE, oltre a Islanda, Norvegia e Ucraina. Si concentrerà su aree quali la prevenzione e il controllo delle infezioni, la sorveglianza e il monitoraggio, l'uso prudente degli antimicrobici, la sensibilizzazione e l'innovazione. Seguendo l'approccio One Health, necessario per affrontare l'AMR, l'iniziativa includerà anche attività legate alla salute animale e all'ambiente.

Prevenzione tumori e malattie non trasmissibili: ridurre disuguaglianze sociali
Invece, il secondo progetto, che ha un finanziamento di 76 milioni di euro, si concentrerà sulla prevenzione del cancro e altre malattie non trasmissibili come le malattie cardiovascolari, il diabete e la salute mentale. Coinvolgendo le autorità nazionali di 22 Stati Membri dell'UE, oltre a Norvegia, Islanda e Ucraina, l'azione congiunta denominata JA PreventNCD punta a massimizzare gli sforzi di prevenzione. Questo progetto mira anche a costruire un'infrastruttura europea per monitorare i fattori legati al cancro e ad altre NCD, con un particolare focus sulla riduzione delle disuguaglianze sociali.

“I progetti lanciati oggi dimostrano l'impatto positivo che l'Unione Europea per la Salute e le azioni finanziate dal programma EU4Health hanno sulla vita dei cittadini dell'UEcommenta Stella Kyriakides, Commissaria per la Salute e la Sicurezza Alimentare. - La resistenza antimicrobica è responsabile di oltre 35.000 morti ogni anno solo nell'UE e costa ai nostri sistemi sanitari 11,7 miliardi di euro. È urgente intensificare le nostre misure in Europa e in tutto il mondo per affrontare questa minaccia, motivo per cui oggi stiamo lanciando l'azione finanziata dall'UE più grande di sempre sull'AMR per sostenere gli Stati in ambito sanitario. Le nostre azioni aiutano inoltre i paesi a migliorare la prevenzione, a ridurre l’impatto dei tumori sulle nostre popolazioni e di altre malattie non trasmissibili, sostenendo la nostra ambizione nell'ambito del Piano europeo per sconfiggere il cancro e di altre iniziative chiave.”

TAG: ANTIBIOTICORESISTENZA, COMMISSIONE EUROPEA, STELLA KYRIAKIDES, BATTERI MULTIRESISTENTI, PREVENZIONE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

05/04/2024

Per Pina Onotri, segretario generale Smi "esiste un palese conflitto d'interesse perché si viene a creare un rapporto tra chi vende farmaci e chi, in pratica, li prescrive"

A cura di Redazione Farmacista33

05/04/2024

Fimmg commenta "con soddisfazione" l'incontro nella sede della  Conferenza delle Regioni con Marco Alparone, in...

A cura di Redazione Farmacista33

05/04/2024

Il 7 aprile si celebra la  Giornata Mondiale della Salute 2024, il tema scelto è  "La mia Salute, il mio Diritto", per...

A cura di Redazione Farmacista33

04/04/2024

Il progetto “Interveniamo nella cura della società”, ideato e promosso da METE Onlus e patrocinato da Federfarma, presentato ieri pomeriggio presso la...

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Estate agli sgoccioli

Estate agli sgoccioli

A cura di Alfasigma

Promuovere una più stretta sinergia tra farmacisti e biologi per ampliare l’offerta delle prestazioni diagnostiche nella “Farmacia dei servizi”. Lo dicono Fofi, Fnob, Federfarma e...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top