Login con

farmacisti

18 Marzo 2024

Aggressione operatori sanitari, Francia introduce reato di oltraggio e inasprisce misure

La Camera dei deputati francese ha approvato all'unanimità una proposta di legge che punta a rinforzare la sicurezza sul lavoro dei professionisti del settore sanitario inasprendo i provvedimenti e le sanzioni

di Cristoforo Zervos


Aggressione operatori sanitari, Francia introduce reato di oltraggio e inasprisce misure

Il fenomeno della violenza sugli operatori sanitari non è solo italiano anche la Francia, in crescente preoccupazione per la loro incolumità, è pronta a introdurre norme più severe per chi commette atti di violenza o furto e il reato di oltraggio per i danni arrecati alla dignità dei professionisti sanitari. È quanto prevede una proposta di legge approvato all'unanimità dalla Camera dei deputati francese che punta a rinforzare la sicurezza sul lavoro dei professionisti del settore sanitario.

Furto, aggressioni e oltraggio 
Le misure adottate non si limitano al rafforzamento delle pene per chi aggredisce fisicamente i sanitari, ma si estendono anche al furto di materiale medico e paramedico, con provvedimenti che possono raggiungere fino a 5 anni di reclusione e multe fino a 75.000 euro. Inoltre, viene introdotto il reato di oltraggio specificamente per i danni arrecati alla dignità dei professionisti sanitari, comportando sanzioni fino a 7.500 euro di multa. Un aspetto interessante di queste nuove normative è la possibilità per i datori di lavoro dei sanitari vittime di violenza di sporgere denuncia in loro vece e di costituirsi parte civile, previo consenso del dipendente. Questo meccanismo è pensato per alleviare il peso burocratico e psicologico sulle spalle dei professionisti colpiti.

"I nostri professionisti della salute sono diventati bersagli in un'epoca caratterizzata da una crescente aggressività sociale - ha dichiarato Philippe Pradal, deputato francese e relatore del progetto di legge. - Questi individui, che dedicano la loro esistenza al benessere altrui, meritano la nostra protezione e rispetto", ha aggiunto, sottolineando la necessità di questa normativa. Inoltre, la proposta di legge estende la sua applicazione oltre la Francia metropolitana, includendo territori come la Nuova Caledonia, la Polinesia francese e le isole Wallis e Futuna, mostrando un impegno a tutela della sicurezza sanitaria su scala nazionale. Con l'approvazione della Camera dei deputati, il testo si prepara ora a passare al vaglio del Senato per un'adozione definitiva.

https://www.assemblee-nationale.fr/dyn/16/dossiers/renforcer_securite_professionnels_sante?etape=16-AN1


TAG: FRANCIA, VIOLENZA, AGGRESSIONI A FARMACISTI, FARMACISTI, OPERATORI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

10/05/2024

L'Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO) ha completato un’analisi completa del Programma Esteso di Immunizzazione (EPI) che opera ormai da 50 anni. I dati dello studio sono stati pubblicati su...

A cura di Cristoforo Zervos

10/05/2024

Raccolti 40.000 mila euro grazie l’evento tenutosi il 7 maggio al Teatro Mostra d'Oltremare - Napoli dedicato alla memoria della professoressa Gabriella Fabbrocini, docente di dermatologia e...

A cura di Redazione Farmacista33

09/05/2024

Il Parlamento europeo ha adottato una serie di misure, proposte dalla Commissione nel gennaio 2024, finalizzate a migliorare la disponibilità di strumenti diagnostici in vitro 

A cura di Cristoforo Zervos

09/05/2024

I Carabinieri del Nas hanno posto sotto sequestro quantità importanti di sostanze dopanti anche con effetto stupefacente (nandrolone), steroidi anabolizzanti, stimolanti, anoressizzanti (efedrina) e...

A cura di Simona Zazzetta

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Prevenzione per il benessere delle donne - Colpofix

Prevenzione per il benessere delle donne - Colpofix

A cura di Uriach

L'Associazione dei produttori di principi attivi e intermedi per l’industria farmaceutica, Aschimfarma  che fa parte di Federchimica, ha eletto alla Presidenza Pierfrancesco Morosini

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top