Login con

Omeopatia

15 Aprile 2020

Lobelia inflata, profilo e azione


La Lobelia è una pianta selvaggia che cresce nei terreni acquitrinosi dell'America settentrionale. La Tintura madre viene preparata utilizzando le parti aree e contiene acido chelidonico, tannini e alcaloidi

Pianta selvaggia che cresce nei terreni acquitrinosi dell'America settentrionale la Lobelia fu trovata fra le droghe usate dagli Indiani dell'America. Venne portata in Inghilterra ed introdotta come medicamento nel 1830. La Tintura Madre è preparata utilizzando le parti aeree. Contiene acido chelidonico, tannini e alcaloidi, tra i quali la lobelina, che ha una azione centrale di stimolo sul centro respiratorio bulbare e un'azione periferica antispastica e dilatatoria sui bronchi. Si segnala inoltre una azione ganglioplegica utile per produrre sigarette che disintossicano dal tabacco.

Principali indicazioni d'uso

La sperimentazione a dosi ponderali evidenzia un tropismo d'azione:
- sull'apparato digerente dove provoca nausea violenta al mattino e vomito con ipersecrezione gastrica, ipersalivazione e sudori freddi, prostrazione, lipotimia. Si sfrutta pertanto la sua azione omeopatica nelle nausee gravidiche e nei vomiti degli alcolisti.
- sull'apparato respiratorio dove induce spasmi respiratori e costrizione toracica con tosse precordiale riflesse. È dunque impiegata nella cura della dispnea asmatiforme con rantoli umidi ed espettorazione impossibile, nella dispnea per sforzi anche minimi, associata a sindrome vagotonica, nell'asma da pollini.
Altre indicazioni sono la nevralgia facciale sinistra, la sacralgia con intolleranza al contatto e alla pressione.

Sintomi e modalità di reazione

Sensazione: di gusto metallico
Aggrava: nausee aggravate al mattino e con l'odore del tabacco nei fumatori.

Posologia

Nelle patologie respiratorie e gastriche si utilizzano basse diluizioni (5-7 CH) ripetute secondo l'intensità dei sintomi. Nella disintossicazione da tabacco si preferiscono le gocce alla 6 DH, 10 gocce al bisogno, sole o associate a Caladium.

Il simile cura il simile

Nella sperimentazione patogenetica vengono evidenziati sintomi tossici a livello bulbare, respiratorio e gastrico che dosi omeopatiche del medicinale hanno clinicamente dimostrato di migliorare.

Tiziana Di Giampietro
Si ringrazia Siomi (Società italiana di medicina integrata) per la gentile collaborazione

TAG: FARMACOPEE, FARMACOPEE OMEOPATICHE, REPERTORI FARMACEUTICI OMEOPATICI, SOCIETà ITALIANA DI OMEOPATIA E MEDICINA INTEGRATA (SIOMI), MEDICINALI OMEOPATICI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

24/02/2024

Nella legge Bilancio 2024 è prevista la norma che consente di riallineare le rimanenze iniziali del magazzino, tramite il pagamento di una imposta sostitutiva...

A cura di Francesca Giani

23/02/2024

L'europarlamentare Adam Jarubas (PPE) ha promosso un Roundtable Farmaceutico dell'UE per discutere le strategie per garantire l’accesso ai farmaci per la...

A cura di Cristoforo Zervos

23/02/2024

L’attenzione sulla possibilità di procedere al riscatto di laurea è rivolta anche all’impatto dell’inflazione sull’opzione agevolata. Dagli esperti...

A cura di Francesca Giani

23/02/2024

Ora in libreria “Marketing Farmaceutico Strategico” (Dario Flaccovio Editore),  il nuovo testo di Michela Pallonari, consulente di marketing strategico e business coach in diverse farmacie...

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Per la cura e la salute della pelle e delle gambe - Lafarmacia.

Per la cura e la salute della pelle e delle gambe - Lafarmacia.

A cura di Lafarmacia.

A margine dell’indagine dell’Osservatorio sulle cure di prossimità farmacisti, farmacie, medici e istituzioni si confrontano per disegnare l’assistenza territoriale indicata dal...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top