Login con

Omeopatia

23 Luglio 2020

Scilla maritima, profilo e azione


La Scilla maritima è una pianta erbacea perenne il cui grosso bulbo squamoso cresce nelle sabbie dell'Africa mediterranea. Appartiene alla famiglia delle Liliacee. Per la preparazione della Tintura Madre si utilizzano i bulbi freschi della varietà rossa. La sua azione tossica è legata al contenuto di eterosidi cardiotonici, tra i quali lo scillarene A, ed è simile a quella della digitale. Utilizzata dagli egiziani per la sua azione diuretica, aumenta anche altre secrezioni, come quelle bronchiali e del sudore.

Principali indicazioni d'uso

Fu sperimentata da Hahnemann e dai suoi collaboratori nel 1819 che scrissero la prima patogenesi sulla base di dati tossicologici e clinici a carico dell'apparato respiratorio, urinario e cardiaco. I sintomi respiratori riguardano le alte vie (starnuti, rinorrea sierosa irritante le narici, lacrimazione), le basse vie aeree (tosse grassa, parossistica, al mattino con rantoli ed espettorazione dolorosa di grosse quantità di mucosità vischiose, biancastre e dolciastre, dispnea ed espettorazione di mucosità dolciastre; tosse secca serale scatenata dall'irritazione mucosa). Gli attacchi di tosse grassa del mattino sono più violenti della tosse secca serale. Aggravano caratteristicamente con l'assunzione di acqua fredda. Può coesistere pleurodinia con lateralità sinistra e miglioramento coricandosi sul lato dolente (Bryonia ha lateralità destra e aggravamento coricandosi sul fianco malato). La tosse provoca perdita di urine e feci. A carico dell'apparato urinario la sintomatologia è dose dipendente variando da aumento della diuresi con stimoli impellenti per dosi omeopatiche, a diminuzione (oliguria con urine torbide) fino all'anuria.

Sintomi e modalità di reazione

Sensazione: di debolezza fino alla spossatezza. Dolori trafittivi toracici a sinistra che si aggravano inspirando. Peggiora: al mattino (tosse), con l'ingestione di acqua fredda, scoprendosi e col movimento. Migliora: col riposo, coricato sul lato sinistro, avvolgendosi in uno scialle caldo.

Posologia

Sono consigliati 5 granuli a diluizioni dalla 5 alla 9 CH per due o tre volte al giorno in caso di corizza spasmodica, laringo-tracheite, bronchite, pleurite e pleurodinia.

Il simile cura il simile

L'intossicazione accidentale o l'uso terapeutico prolungato provocano oliguria o anuria. Al contrario dosi omeopatiche aumentano la diuresi, la sudorazione e l'espettorazione. La tossicità cardiaca è simile a quella della digitale.

Tiziana Di Giampietro - Si ringrazia Siomi (Società italiana di medicina integrata) per la gentile collaborazione

TAG: PIANTE, FARMACOPEE OMEOPATICHE, REPERTORI FARMACEUTICI OMEOPATICI, SOCIETà ITALIANA DI OMEOPATIA E MEDICINA INTEGRATA (SIOMI), MEDICINALI OMEOPATICI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

24/02/2024

Nella legge Bilancio 2024 è prevista la norma che consente di riallineare le rimanenze iniziali del magazzino, tramite il pagamento di una imposta sostitutiva...

A cura di Francesca Giani

23/02/2024

L'europarlamentare Adam Jarubas (PPE) ha promosso un Roundtable Farmaceutico dell'UE per discutere le strategie per garantire l’accesso ai farmaci per la...

A cura di Cristoforo Zervos

23/02/2024

L’attenzione sulla possibilità di procedere al riscatto di laurea è rivolta anche all’impatto dell’inflazione sull’opzione agevolata. Dagli esperti...

A cura di Francesca Giani

23/02/2024

Ora in libreria “Marketing Farmaceutico Strategico” (Dario Flaccovio Editore),  il nuovo testo di Michela Pallonari, consulente di marketing strategico e business coach in diverse farmacie...

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Effetto idratante con la Lozione Doposole

Effetto idratante con la Lozione Doposole

A cura di Lafarmacia.

Un nuovo approccio offre la possibilità di comprendere le potenziali implicazioni della co-somministrazione di farmaci: alcuni comunemente prescritti...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top