Login con

Omeopatia

27 Gennaio 2022

Stellaria media, profilo e azione


Stellaria appartiene alla famiglia delle Caprifoliacee. Il suo genere è abbastanza vasto e una decina di specie crescono spontanee nelle nostre zone boschive a formare cuscinetti fioriti nel sottobosco. Alcune di esse (stellaria media o centocchio) contengono una elevata concentrazione di sali minerali (magnesio, ferro, calcio e zinco), un tannino, vitamine del gruppo B, A e C e saponine che vengono utilizzate dalle piante come sistemi difensivi contro organismi patogeni, in particolare funghi. In alcuni casi le saponine sono già presenti; altre volte vengono sintetizzate da precursori nel caso in cui la pianta abbia subito un danno. I suoi effetti si rivelano positivi contro infiammazioni e per il sostegno del sistema immunitario. La pianta è nota nell'uso popolare per le sue proprietà curative: diuretiche (facilita il rilascio dell'urina), vulnerarie (guarisce le ferite) e astringenti (limita la secrezione dei liquidi), galattogoga (aumenta la secrezione lattea), carminativa (favorisce la fuoriuscita dei gas intestinali), espettorante (favorisce l'espulsione delle secrezioni bronchiali), lassativa (ha proprietà purgative) e diaforetica (agevola la traspirazione cutanea).

Principali indicazioni

Alle saponine di alcune piante viene riconosciuta attività antinfiammatoria, cicatrizzante (come nella liquirizia) ed antiedemigena (come nell'ippocastano). In Omeopatia Stellaria è usata principalmente in una serie di condizioni legate al dolore, come ad esempio sindromi premestruali e reumatiche. La sintomatologia e le modalità si avvicinano sia a quelle di Rhus Toxicodendron che di Bryonia. Stellaria ha dolore forte ai movimenti (come Bryonia) ma migliora anche col movimento continuato (come Rhus toxicodendron). Agisce nei casi reumatologici in cui Bryonia fallisce e i dolori sono migranti, come in Pulsatilla o in Berberis.

Sintomi e modalità di reazione

Aggrava: col movimento forte.
Migliora: col movimento continuo.

Posologia

5 granuli alla 7 CH due o più volte al giorno in fase acuta, distanziando le dosi col miglioramento.

Il simile cura il simile

Stellaria è efficace nei dolori reumatici articolari. L'azione è conforme alle proprietà terapeutiche dei principi attivi in essa contenuti. Non si conosce sperimentazione patogenetica.

Tiziana Di Giampietro
Si ringrazia Siomi (Società italiana di omeopatia e medicina integrata) per la gentile collaborazione.

TAG: FARMACOPEE OMEOPATICHE, MEDICINALI OMEOPATICI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

17/05/2024

Un recente approfondimento della Fondazione dei Consulenti del lavoro ha messo in luce le opportunità di policy aziendale offerte dalle nuove normative welfare aziendale, fringe benefit, premi di...

A cura di Francesca Giani

17/05/2024

Un aggiornamento delle linee guida vigenti offre un quadro di riferimento essenziale per medici e specialisti coinvolti nella cura dei pazienti in terapia cronica con glucocorticoidi

A cura di Redazione Farmacista33

17/05/2024

Fabrizio Celia è stato nominato general manager per l’Italia di argenx, azienda biotech specializzata nell’innovazione

A cura di Redazione Farmacista33

17/05/2024

Gli adattogeni, come la Withania somnifera (chiamata ashwagandha), sono comunemente usati nella medicina ayurveda per alleviare lo stress 

A cura di Fabio Milardo - erborista

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Parte la nuova campagna “Battiti Per Il Cuore”

Parte la nuova campagna “Battiti Per Il Cuore”

A cura di Viatris

La Commissione Ecm ha pubblicato due delibere che ridefiniscono le scadenze e i criteri per mettersi alla pari con l’obbligo formativo e rinnovano il bonus per chi si forma sui vaccini e sulle...

A cura di Francesca Giani

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top