Ricerca   |    Topic attivi   |    Accedi all'area riservata

Crisi farmacisti. Non titolari: legata a retribuzione, riconoscimento professionale, equilibrio vita
Administrator
#1 Inviato : mercoledì 30 novembre 2022 20:39:17(UTC)
Rank: Administration
Messaggi: 2.744

CRISI FARMACISTI. NON TITOLARI: LEGATA A RETRIBUZIONE, RICONOSCIMENTO PROFESSIONALE, EQUILIBRIO VITA-LAVORO


Conasfa torna su carenza di farmacisti e crisi professionale legata al riconoscimento economico, all'incremento delle mansioni e al difficile equilibrio tra vita privata e lavoro "In barba all'immaginario comune, che vuole il farmacista statico, rigoroso e conservatore, questa figura ha saputo nuotare nella burrasca dimostrando quotidianamente capacità di adattamento, reinventandosi, trasformandosi e formandosi, ricoprendo ruoli diversi, non suoi, per tamponare falle di un Sistema Sanitario...

Per leggere l'intero articolo cliccare qui

Sponsor  
 
Giovanna Giunti
#2 Inviato : mercoledì 30 novembre 2022 20:39:17(UTC)
Rank: Newbie
Messaggi: 1
È tutto condivisibile ,ma ci sono realtà in cui anche i diritti sanciti dall'attuale contratto nonsono rispettati. Sono d'accordo con il rinnovo del contratto e un suo adeguamento alle esigenze e alle nuove mansioni che ci troviamo a a svolgere ogni giorno di più, ma ci dovrebbero essere più controlli, con sanzioni importanti per farle rispettare. Buon lavoro a tutti.
Marco Rossaro
#3 Inviato : sabato 10 dicembre 2022 08:02:35(UTC)
Rank: Newbie
Messaggi: 7

Condivisibile in pieno, ma in 20anni di carriera mai visto uno sciopero, e un tentativo ha visto il 10% di adesione, per lo più nella gdo. Ora i farmacisti scappano verso altri settori, quando non ci saranno più, cara federfarma, che farete?

Forum Jump  
Tu NON puoi inviare nuovi topic in questo forum.
Tu NON puoi rispondere ai topics in this forum.
Tu NON puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum.
Tu NON puoi creare sondaggi in questo forum.
Tu NON puoi votare nei sondaggi di questo forum.


chiudi