Login con

Farmaci

19 Gennaio 2024

Mercato farmacia: negativo il farmaco etico, ma automedicazione e dermocosmesi in ripresa

Il giro di affari della Farmacia mostra l’etico in territorio negativo, ma in recupero la libera vendita, automedicazione e la dermocosmesi. I dati New Line

di Redazione Farmacista33


Mercato farmacia: negativo il farmaco etico, ma automedicazione e dermocosmesi in ripresa

La seconda settimana dell’anno (8-14 gennaio) termina con un giro d’affari ancora negativo per il canale, anche se ci sono alcune novità rappresentate dal saliscendi tra libera vendita e farmaco etico. Dal monitoraggio di New Line Ricerche di Mercato possiamo osservare un trend globale ancora negativo (-5,3%) in calo di più di 1 punto. Dopo il rialzo della scorsa settimana scivola in territorio negativo il farmaco etico (-2,8%), mentre la libera vendita mostra segnali di ripresa e, anche se  ancora con il segno meno, chiude la settimana in recupero di 3 punti (-9,1%).   Se il giro d’affari perde 1 punto, aumentano però gli ingressi in farmacia, con un differenziale che rimane negativo ma recupera più di 2 punti (-3,2%) sulla settimana 1 dell’anno.  

Farmaco etico: in calo i prodotti per patologie croniche

 Decisa frenata per il farmaco su prescrizione che chiude con un differenziale negativo di -2,8%. Performance in calo per alcuni mercati significativi del consumo continuativo, come i prodotti del sistema cardiovascolare e del sistema nervoso, che questa settimana si assestano rispettivamente su trend di -2,9% e -1,5%. È in flessione anche l’andamento dei prodotti del sistema gastrointestinale (-4,4%) e degli antidolorifici (-4,5%). Dopo i risultati positivi delle ultime settimane di dicembre, in cui si è registrato il picco di massima incidenza di sindromi simil-influenzali (fonte RespiVirNet), sono in calo anche le vendite dei prodotti del sistema respiratorio (+0,2%), degli antipiretici (-1,0%) e del mondo degli antibiotici (-8,8%).  

Libera vendita ancora negativa, ma segni di ripresa. Bene i probiotici

 Segnali di recupero per la libera vendita che in questa settimana si smarca dalla doppia cifra negativa e cresce di 3 punti, passando da -12,1% a -9,1%. automedicazione e dermocosmesi conservano il segno meno ma recuperano terreno e chiudono rispettivamente a -4,9% e -1,2%. Cresce anche la veterinaria dopo la brusca caduta della settimana scorsa e si assesta su un trend di -3,2%.  

 Guadagna più di 1 punto l’automedicazione che chiude la settimana a -4,9%. È in calo l’andamento dei prodotti del sistema respiratorio che, anche in seguito a una più contenuta circolazione dei virus respiratori (fonte RespiVirNet), mostra un trend di -10,7%, circa 4 punti in meno rispetto alla scorsa settimana. Si mantengono in territorio negativo ma in crescita rispettivamente di 2 e 4 punti gli antidolorifici (-9,1%) e i prodotti del sistema gastrointestinale (-0,7%). Performance positiva per i probiotici che, in coda all’ondata di casi simil-influenzali, guadagnano circa 2 punti e chiudono la settimana a +2,7%.  

 Settimana di rimonta per la dermocosmesi che chiude a -1,2%, in forte recupero rispetto allo scivolone della settimana 1 (aveva chiuso a -7,0%). Migliora il giro d’affari dei trattamenti viso che ritornano in territorio positivo (+4,0%) e dei trattamenti corpo che chiudono la settimana ancora con il segno meno, ma guadagnano circa 6 punti (-2,0%). Si mantiene stabile in territorio positivo il segmento di maquillage anche se in calo di circa 3 punti (+6,5%), mentre si allontana dalla doppia cifra negativa il segmento di igiene corpo che si colloca a -5,5%.  

In flessione gli stagionali tranne i trattamenti per le mani
 Rimane pressoché costante rispetto alla scorsa settimana l’andamento del mercato dei decongestionanti nasali. Il trend stagionale cumulato è stabile sui valori delle ultime settimane e si assesta a -5,7%.  

 In graduale flessione il mercato dei trattamenti per la gola. Il trend stagionale cumulato recupera 1 punto ma rimane ancora a doppia cifra negativa (-16,6%) quindi sempre molto lontano dalla stagione 2022-23.  


 Progressiva discesa anche per le vendite dei trattamenti per la tosse. Il trend stagionale cumulato beneficia dei picchi di acquisto di fine 2023 e recupera circa 4 punti (-19,1%), ma il gap rispetto alle performance eccezionali della stagione 2022-2023 rimane molto evidente.  

 Dinamica in decelerazione anche per il mercato degli antipiretici dopo la crescita delle ultime settimane di dicembre. Il trend stagionale cumulato viaggia sempre a doppia cifra negativa anche se in leggero recupero sulla scorsa settimana (-12,0%).  

 Leggera crescita in quest’ultima settimana per la dinamica delle vendite dei trattamenti mani. Il trend stagionale cumulato è in linea con i valori della scorsa settimana (+5,6%) ed evidenzia l’andamento favorevole di questa stagione.  

Per saperne di più:
https://www.pharmaretail.it/ultima-settimana/farmacia-settimana-calano-punto-vendite-aumentano-ingressi/?cn-reloaded=1 

TAG: FARMACIA, DERMOCOSMESI, MERCATO FARMACEUTICO, VENDITA, FARMACI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

03/04/2024

Fidia Farmaceutici è la prima multinazionale farmaceutica italiana di medie dimensioni ad ottenere la Certificazione Nazionale per la Parità di Genere

A cura di Redazione Farmacista33

02/04/2024

A partire dal 1° aprile, Roberto Bettin assume il ruolo di General Manager Southern Europe di embecta: Italia, Spagna, Portogallo e Grecia si uniranno come...

A cura di Redazione Farmacista33

29/03/2024

Il progetto di una start-up ha previsto la produzione di cristalli di ritonavir in ambiente di microgravità in capsula spaziale

A cura di Redazione Farmacista33

29/03/2024

Bene etico per patologie croniche e libera vendita in particolare la dermocosmesi. I dati del monitoraggio settimanale di New Line

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Una formula completa ed efficace contro i sintomi del mal di gola

Una formula completa ed efficace contro i sintomi del mal di gola


Le afte sono tra le più comuni malattie ulcerose della mucosa orale e possono essere associate a difficoltà nel parlare e nel mangiare, con un impatto negativo...

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top