Login con

Farmacisti

15 Novembre 2023

Ordine farmacisti di Roma, Guaglianone si candida a presidente

Giuseppe Guaglianone, farmacista, direttore dell’Area funzionale del farmaco della Asl Roma 4, presenta la sua candidatura a presidente dell’Ordine dei farmacisti di Roma. Contratto di lavoro sanitario per i farmacisti non titolari, snellimento burocratico, digitalizzazione e riforma della formazione al centro del programma


Ordine farmacisti di Roma, Guaglianone si candida a presidente

«Crediamo che la ridefinizione dell’identità professionale sia fondamentale per il nostro futuro. Molti farmacisti hanno contratti professionali legati al commercio, il che crea uno scarto tra ciò che sappiamo di essere e ciò che risulta contrattualmente. Questo scarto identitario sta minacciando la nostra professione e la rende meno attraente per i giovani. Dobbiamo agire sull’identità, definendo il farmacista come un professionista sanitario. È il momento di recuperare una rappresentanza più responsabile e coesa, basata su valori condivisi e dialogo con il mondo politico e istituzionale». Questo il punto centrale del programma di Giuseppe Guaglianone, direttore dell’Area funzionale del farmaco della Asl Roma 4 e vicepresidente dell’Ordine dei farmacisti della provincia di Roma, di cui si candida a diventare presidente alle prossime elezioni. ORA! #Cambiamo la professione il suo slogan, lanciato oggi al Nobile Collegio Chimico-Farmaceutico di Roma.

«Siamo tutti consapevoli dei tempi veloci in cui viviamo tempi che ci pongono di fronte a sfide che richiedono un impegno chiaro e una consapevolezza della nostra identità e delle direzioni che dobbiamo prendere. Una delle sfide principali che dobbiamo affrontare», spiega, «è il cambiamento nella percezione della nostra professione, da queste ragioni e dal sostegno di tanti colleghi nasce la mia candidatura alla presidenza dell’Ordine».  





Riavvicinare i giovani alla professione
Il discorso sull’identità professionale, così caro a Guaglianone, è strettamente legato al recente trend che vede una certa disaffezione tra i giovani per il lavoro dietro il banco. Da un lato una laurea in Farmacia forse meno attrattiva che in passato, dall’altro prospettive retributive non considerate all’altezza di una professione che richiede sempre maggiori competenze e molteplicità di funzioni. Contratto di lavoro sanitario per i farmacisti non titolari, remunerazione delle prestazioni, snellimento della burocrazia, digitalizzazione e riforma del sistema formativo sono i temi prioritari su cui lavorare.  

Rilanciare i valori che hanno portato alla nascita dell’Ordine
Una lunga storia, quella dell’Ordine di Roma, che nasce nel 1946. I valori di quel tempo, per Guaglianone, vanno rilanciati, all’insegna della trasparenza. Mettersi all’ascolto delle esigenze delle colleghe e dei colleghi farmacisti per fornire loro risposte concrete: «La farmacia è il punto di riferimento a cui tutti si possono rivolgere in qualsiasi momento. Se ripenso al periodo dell’emergenza Coronavirus, ho chiara in mente l’immagine di noi, sempre presenti come primo presidio, con la farmacia aperta, al servizio di tutti».

Secondo Giuseppe Guaglianone è quindi fondamentale rilanciare i valori che hanno portato alla nascita dell’Ordine e che tutt’oggi permettono di tutelare e sviluppare la professione farmaceutica e i rapporti con la comunità dei cittadini. Per farlo occorre vigilare sulla sua corretta pratica. Uno dei punti chiave del programma del vicepresidente è infatti la trasparenza: mettersi all’ascolto delle esigenze delle colleghe e dei colleghi farmacisti per fornire loro risposte concrete.

TAG: ORDINE DEI FARMACISTI, ORDINE DEI FARMACISTI DI ROMA, ROMA, FARMACISTI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

21/11/2023

Uno studio ha messo a confronto due modelli di gestione dei pazienti in terapia con statine ha dimostra che l'intervento diretto dei farmacisti aumenta la...

A cura di Luca Pani - Professore UNIMORE

21/11/2023

Gli infermieri autonomi francesi chiedono scorte di vaccini nei loro studi che, però, ne ridurrebbe la somministrazione nelle farmacie di comunità

A cura di Cristoforo Zervos

21/11/2023

Il ministero della Salute ha aggiornato le tabelle stupefacenti I e IV, aggiungendo nuove sostanze tossicomanigene. Ecco quali sono

A cura di Redazione Farmacista33

21/11/2023

Per il 25 novembre a Roma sono in programma diverse iniziative per sensibilizzare contro la violenza sulle donne. I farmacisti lavoreranno indossando sui...

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Tutto il piacere del sole, senza pensieri - Carovit

Tutto il piacere del sole, senza pensieri - Carovit

A cura di Viatris

Campagna di sensibilizzazione “Nuove Opzioni. Nuovi Percorsi” promossa da AstraZeneca, con la collaborazione dell’Associazione WALCE, Women Against Lung...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2023 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top