Login con

farmaci

10 Giugno 2024

Esercizio abusivo professione, farmaci in vendita in erboristeria: sequestro e denuncia

In un’erboristeria di Prato sono stati sequestrate 47 confezioni di medicinali con fustelle (antinfiammatori, antibiotici, contraccettivi, pillole dimagranti, botulino e farmaci per la disfunzione erettile). Denunciati proprietario e dipendente, per esercizio abusivo della professione di farmacista

di Redazione Farmacista33


Esercizio abusivo professione, farmaci in vendita in erboristeria: sequestro e denuncia

Un'operazione di controllo in un’erboristeria di Prato ha portato al sequestro di 47 confezioni di medicinali con fustelle (antinfiammatori, antibiotici, contraccettivi, pillole dimagranti, botulino e farmaci per la disfunzione erettile) e alla denuncia di due persone, proprietario e dipendente, per esercizio abusivo della professione di farmacista.

Durante un controllo di routine, gli agenti della polizia municipale hanno notato alcune scatole di prodotti dimagranti sugli scaffali del negozio. Questi prodotti, classificati come medicinali, erano dotati di regolare fustella e codifica dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA). Il personale addetto alla vendita non possedeva il titolo di farmacista, né autorizzazioni. La perquisizione ha rivelato la presenza di 47 confezioni di farmaci soggetti a prescrizione medica, oltre a fiale di botulino con un valore commerciale di 385 euro a scatola. Inoltre, non tutti i medicinali presentavano l'etichettatura della fustella italiana dell'AIFA; alcune scatole erano etichettate con la corrispondente agenzia della Grecia, suggerendo che fossero stati acquistati per corrispondenza da farmacie compiacenti.

Tutti i medicinali trovati sono stati posti sotto sequestro penale. Il titolare dell'erboristeria, che al momento del controllo si trovava fuori città, e la sua dipendente sono stati denunciati in concorso per l'esercizio abusivo della professione di farmacista. Ora rischiano una pena di reclusione da sei mesi a tre anni e una multa che varia da 10.000 a 50.000 euro. Le autorità ribadiscono l'importanza di acquistare medicinali solo da professionisti autorizzati per garantire la sicurezza e l'efficacia dei trattamenti.

TAG: FARMACI ILLEGALI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

13/06/2024

Numeri, analisi e prospettive della cosmesi e dermocosmesi in farmacia a Pharmevolution, dall’11 al 13 ottobre a Catania

A cura di Redazione Farmacista33

13/06/2024

Un corso di formazione a Milano il 20 giugno sull'“Utilizzo dell’Intelligenza Artificiale nel settore farmaceutico: applicazioni, impatti e prospettive future”

A cura di Redazione Farmacista33

12/06/2024

La Basilicata registra un bilancio positivo al termine del primo mese di sperimentazione della “Farmacia dei Servizi”, coinvolgendo 130 farmacie nelle due province. Dati da 75 strutture mostrano...

A cura di Giulia Vismara

12/06/2024

Le associazioni di parafarmacie e il Movimento Nazionale Liberi Farmacisti tornano sul tema delle liberalizzazioni del settore per dare maggiore forza alla farmacia dei servizi e offrire maggiori...

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Come combattere il caldo ai piedi d’estate?

Come combattere il caldo ai piedi d’estate?

A cura di Tecniwork

Un’ondata di caldo investirà da oggi l’Italia, fino a venerdì 21 giugno in diverse città si andrà oltre i 40°, 12 gradi sopra la norma climatologica, ecco i possibili rischi per la salute e...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top