Login con

Farmacisti

03 Luglio 2023

Farmaceutica, Ibsa Italy: fatturato e risorse umane in crescita nel triennio 2020-2022


Nel triennio 2020-2022 Ibsa Italy ha visto incrementare complessivamente del 59,4% il fatturato e del 16,5% le sue risorse umane


Nel triennio 2020-2022 Ibsa Italy, filiale italiana del Gruppo Institut Biochimique SA ha visto incrementare complessivamente del 59,4% il fatturato e del 16,5% le sue risorse umane. "Un triennio molto positivo, con un trend di crescita costante" commenta l'azienda in una nota.

Produzione all'avanguardia e innovazione, attenzione alle persone, sostenibilità i punti cardine della crescita

Ibsa Italy è una realtà di spicco nel panorama farmaceutico italiano, con una sede a Lodi, due stabilimenti produttivi e tre laboratori di Ricerca e Sviluppo che consentono di commercializzare in tutto il mondo farmaci, medical device e integratori alimentari, coprendo 10 aree terapeutiche.
Produzione all'avanguardia e innovazione, attenzione alle persone, sostenibilità: sono stati questi i punti cardine di una crescita che ha portato Ibsa Italy a raggiungere oggi un fatturato di oltre 305 milioni di euro e una popolazione aziendale di 593 collaboratori.

"In questi ultimi anni Ibsa Italy ha vissuto una crescita incrementale importante, nonostante la forte crisi causata dalla pandemia. È un'azienda che ha trovato la chiave per evolversi e, grazie all'innovazione e al suo know-how scientifico e tecnologico, ha saputo affermarsi a livello nazionale e internazionale come una delle eccellenze italiane nel campo farmaceutico" - dichiara Federico Mautone, Amministratore Delegato di Ibsa Italy. "Continueremo a investire e innovare per lo sviluppo di tecnologie all'avanguardia, utilizzando l'expertise e la grande competenza italiana a vantaggio di tutto il Gruppo".

Questa crescita ha reso necessario un ampio piano di investimenti pari a 15 milioni di euro per riqualificare e espandere anche la sede dell'azienda, al fine di poter sostenere lo sviluppo sia in termini di risorse umane sia delle infrastrutture degli stabilimenti di Lodi e Cassina de' Pecchi.

"Essere presenti sul territorio, contare sulla forza delle nostre Persone e sulla grande capacità di leggere le esigenze del mercato, ascoltando i bisogni dei pazienti, sono state e continuano ad essere le nostre armi vincenti. Questa strategia ci ha premiati e ci ha permesso di raggiungere una crescita a doppia cifra nell'ultimo triennio, consolidando la nostra posizione come realtà scientifica ed economica di primo piano e come catalizzatore di eccellenze e sviluppo per l'intero territorio lodigiano e regionale" - afferma Giuseppe Celiberti, General Manager di IBSA Italy.

TAG: AZIENDE FARMACEUTICHE, IBSA ITALIA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

07/02/2024

Il trasferimento di farmacia è possibile, ma con limitazioni che per il Consiglio di Stato riguardano: la zona assegnata da pianta organica, la distanza tra...

A cura di Avv. Rodolfo Pacifico

26/01/2024

Il Consiglio di Stato ritorna sul tema dispensario ordinario e dispensario stagionale dirimendo la natura dell’affidamento della gestione ai titolari di farmacia...

A cura di Avv. Rodolfo Pacifico

10/01/2024

Assolto il titolare di una parafarmacia accusato di reato di manovre speculative su merci, nello specifico le mascherine protettive, durante la pandemia perché...

A cura di Avv. Rodolfo Pacifico

29/12/2023

Durante il servizio notturno il farmacista applica il diritto addizionale, ma in caso di medicinali urgenti segnalati da chi di competenza nessun sovrapprezzo...

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Detersione naso e occhi per bambini e adulti

Detersione naso e occhi per bambini e adulti


Uno studio pubblicato su Nature evidenza che una dieta con elevato contenuto di proteine potrebbe aumentare il rischio di aterosclerosi

A cura di Francesca De vecchi - Tecnologa alimentare

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top