Login con

farmaci

06 Novembre 2023

Carenze farmaci. In Giappone scoperte frodi di aziende farmaceutiche locali

Anche il Giappone affronta la carenza di medicinali e tra le cause messe in evidenza ci sono anche frodi di alcune aziende farmaceutiche locali

di Redazione Farmacista33


Carenze farmaci. In Giappone scoperte frodi di aziende farmaceutiche locali

La carenza dei medicinali non è un problema solo europeo, infatti anche in Asia e in particolare in Giappone, il sistema sanitario sta affrontando difficoltà di approvvigionamento anche di medicinali generici. In particolare, è emerso che in alcuni casi la carenza è dovuta a pratiche fraudolente in alcune aziende farmaceutiche locali. “Una situazione straordinaria che deve essere risolta urgentemente”, riporta un articolo del giornale giapponese The Mainichi. 

I farmaci carenti per tosse, diabete e depressione
Per circa il 90% delle strutture sanitarie che prescrivono farmaci, ha dichiarato un sondaggio della Japan Medical Association, alcuni medicinali sono difficili da reperire, come ad esempio quelli per la tosse, il diabete e la depressione. I pazienti vengono indirizzati verso alternative con gli stessi ingredienti o, quando i farmaci generici non sono disponibili, verso farmaci di marca più costosi.
Tra i fattori che hanno contribuito alla carenza di medicinali viene indicata una serie di episodi di cattiva condotta dei produttori di farmaci generici a partire dalla fine del 2020. Una dopo l'altra sono state scoperte pratiche fraudolente dal livello manufatturiero fino alla falsificazione di dati dei test. Alla fine di settembre di quest’anno, le spedizioni di oltre il 30% dei farmaci generici erano state limitate o sospese. Inoltre, con la scoperta di irregolarità in ottobre presso il più grande produttore di farmaci generici del Giappone si teme che le carenze possano prolungarsi.
Tuttavia, il Ministero della Salute giapponese ha incluso il sostegno finanziario nell’ultimo pacchetto di incentivi economici per le aziende che si uniscono agli sforzi di incremento della produzione. Questo per cercare di adottare tutte le misure possibili per contrastare le carenze di farmaci in vista della diffusione dell'influenza di questo inverno.  

I problemi di produzione delle aziende farmaceutiche giapponesi
Oggi, i farmaci generici rappresentano circa l’80% dei farmaci soggetti a prescrizione anche per l’incoraggiamento alla loro prescrizione fatto dal governo giapponese per contenere le spese mediche, spingendo così molte aziende ad entrare nel mercato interno.
Tuttavia, la rapida espansione del mercato e la concorrenza sui prezzi hanno provocato delle storture: focalizzate sui profitti, aggiungendo continuamente nuovi farmaci ai loro cataloghi, le aziende giapponesi hanno prodotto molta varietà ma poco volume di singoli farmaci. Oltre alla difficoltà di interrompere la produzione anche quando i margini sono ridotti e di rispondere in modo flessibile ai cambiamenti della domanda, c’è stata l’impennata dei prezzi delle materie prime che ha messo sotto pressione le imprese. Alcuni esperti hanno sottolineato che con i prezzi dei farmaci in calo ogni anno non c’è stato un controllo della qualità del prodotto e un adeguato investimento in persone specializzate.
Inoltre, viene suggerito che per evitare carenze nell’offerta di farmaci, sarebbe necessario istituire un sistema che consenta aumenti flessibili della produzione, verificare se gli attuali standard dei prezzi dei farmaci siano adeguati a incoraggiare le aziende ad aumentare la produzione e mantenere la distribuzione trasparente per eliminare gli squilibri nell’offerta e l’eccesso di scorte. Il governo dovrebbe quindi assumere un ruolo guida nella creazione di un ambiente atto a garantire un’offerta stabile  e sicura dei farmaci.  

Per saperne di più:
https://mainichi.jp/english/articles/20231106/p2a/00m/0op/008000c

TAG: AZIENDE FARMACEUTICHE, CARENZA DI FARMACI, FARMACI GENERICI, SALUTE, FARMACISTI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

10/05/2024

Nella settimana numero 18 il mercato del canale farmacia è in graduale risalita con un recupero di oltre 2 punti. In crescita anche gli ingressi: +4,4%: Monitoraggio di New Line Ricerche di Mercato...

A cura di Redazione Farmacista33

10/05/2024

La Francia, pochi giorni fa, ha avanzato una proposta per incrementare gli sforzi volti a ricollocare la produzione di farmaci considerati essenziali a livello europeo

A cura di Cristoforo Zervos

07/05/2024

Sono state elette le nuove Cariche Societarie di AFI (Associazione Farmaceutici Industria) per il triennio 2024-2027. Giorgio Bruno riconfermato alla guida dell’associazione 

A cura di Redazione Farmacista33

06/05/2024

Antonio Modola, 36 anni, ha una Laurea Magistrale in Comunicazione Pubblica e Sociale conseguita presso l’Università di Bologna e un Master in Marketing & Business Administration presso ISTUD...

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Libera il naso e protegge la mucosa

Libera il naso e protegge la mucosa


Il ministero della Salute si è reso disponibile a intraprendere un confronto con gli stakeholder per valutare la possibilità di apportare modifiche alla normativa esistente, per...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top