Login con

Pharma

07 Febbraio 2024

Settimana discipline Stem. Cattani: ridurre divario tra esigenze imprese e profili professionali

Dal 4 all’11 febbraio si svolge la prima Settimana dedicata alle Stem e l’11 febbraio si celebra la Giornata internazionale delle donne e delle ragazze nella scienza

di Redazione Farmacista33


Settimana discipline Stem. Cattani: ridurre divario tra esigenze imprese e profili professionali

Dal 4 all’11 febbraio si svolge la prima Settimana dedicata alle Stem, le discipline che riguardano scienza, tecnologia, ingegneria e matematica, che prevede iniziative in tutta Italia e culminerà nella Giornata internazionale delle donne e delle ragazze nella scienza che si celebra l’11 febbraio.  

Formazione e competenze sono due asset strategici
L’iniziativa è stata istituita dal ministero dell'Università e della Ricerca in collaborazione con Università ed enti di ricerca e per Farmindustria “può essere la giusta spinta per promuovere le cosiddette discipline STEM”. Secondo il presidente Marcello Cattani, “Formazione e competenze sono due asset strategici per lo sviluppo e la crescita della Nazione. Solo così è possibile ridurre il mismatch tra le esigenze delle imprese e i profili professionali presenti. Un divario che nel solo 2022, secondo una stima Unioncamere, ha comportato un costo per il sistema Italia pari a 38 miliardi di euro, di cui circa 1,9 per il settore della salute. Il Paese sta rapidamente cambiando dal punto di vista demografico e produttivo, nella sua struttura organizzativa e nell’utilizzo delle tecnologie innovative impiegate”.

Nell’industria farmaceutica le donne sono il 45% del personale
In particolare, nel caso dell’industria farmaceutica, ricorda Cattani, “il 90% degli addetti è diplomato o laureato, rappresenta senza dubbio un modello virtuoso e le donne sono il 45% del totale, con una percentuale simile per i ruoli apicali (dirigenti e quadri). Con un aumento della loro presenza pari al 15% negli ultimi 5 anni. Nella R&S, fondamentale per arrivare a nuove opportunità di cura, sono il 53%. Un risultato ottenuto grazie al merito e alle capacità tipiche dell’universo femminile. Non è un caso, infatti, che in Italia il 40% del fatturato deriva da aziende guidate da donne. E agevolato anche da relazioni industriali moderne con azioni concrete di welfare aziendale: sanità, formazione, conciliazione vita-lavoro, genitorialità, assistenza, sviluppo professionale, politiche di inclusion e diversity, pari opportunità”.

Per Cattani, “occorre fare di più per avvicinare giovani e donne alle discipline STEM, attraverso una partnership tra scuola e mondo del lavoro che abbia a cuore il futuro professionale delle giovani generazioni. Non solo nella scelta delle facoltà universitarie, ma anche della scuola secondaria. Farmindustria è impegnata per trasmettere la passione per le Life Sciences, la bellezza della Ricerca, le incredibili opportunità dell’innovazione con progetti di Alternanza scuola-lavoro (ora PCTO), attivando a livello nazionale molteplici intese con le aziende, Ministero dell’Istruzione, imprese della filiera e sindacati. E con la Fondazione ITS per le Nuove Tecnologie della Vita di Roma abbiamo inaugurato il primo Campus ITS in Italia, denominato “Campus Pharma Academy”. Insieme a NTV abbiamo formato oltre 200 studenti con un placement del 100%. Con una presenza femminile del 35% ben al di sopra della media di donne iscritte in percorsi STEM. Un impegno per costruire il futuro investendo sulle competenze, sui giovani, sulle donne”.    

TAG: FARMINDUSTRIA, DONNE, MARCELLO CATTANI, INDUSTRIA, STEM

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

15/02/2024

Gilead Sciences ha annunciato l’acquisizione di CymaBay Therapeutics per 4,3 miliardi di dollari che consentirà l’espansione della pipeline nel settore delle ...

A cura di Redazione Farmacista33

15/02/2024

L’industria cosmetica nazionale cresce sul mercato interno e sui mercati internazionali: i consumi cosmetici crescono nel 2023 e le esportazioni raggiungono...

A cura di Redazione Farmacista33

13/02/2024

Hippocrates Holding, gruppo con più di 400 farmacie, ha cambiato lo statuto diventando società benefit e conferma l’impegno per una crescita sostenibile ...

A cura di Redazione Farmacista33

12/02/2024

L’Italia è prima davanti a Germania e Francia per produzione farmaceutica conto terzi. Questo apre nuove possibilità per figure specializzate soprattutto per i...

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Regenerate, contro l'erosione dello smalto

Regenerate, contro l'erosione dello smalto

A cura di Unilever

In Svizzera, in Canton Ticino, si stanno riducendo le farmacie indipendenti a favore di catene e grandi gruppi, con una trasformazione del mercato per farmacisti...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top