Login con

farmacisti

25 Marzo 2024

Farmacisti specializzandi, manifestazione a Roma per equiparazione tirocini professionalizzanti

Gli specializzandi di farmacia ospedaliera hanno manifestato a Roma per chiedere tirocini professionalizzanti retribuiti equiparati a quelli svolti da medici specializzandi


di Simona Zazzetta


Farmacisti specializzandi, manifestazione a Roma per equiparazione tirocini professionalizzanti

Gli specializzandi di farmacia ospedaliera, biologia e psicologia svolgono tirocini professionalizzanti senza alcuna retribuzione, lavorando essenzialmente gratuitamente per il Sistema Sanitario Nazionale, le associazioni hanno tentato diverse vie per ottenere contratti di formazione-lavoro senza risultato. Queste le motivazioni che hanno spinto le associazioni ReNaSFO, ABIFB e LAPSI a organizzare una manifestazione congiunta che si è tenuta lo scorso 23 marzo 2024 a Roma, nella piazza Santi Apostoli.


Renasfo: non sostenibile tirocinio non retribuito
Lo scopo principale annunciato è di esprimere apertamente il forte dissenso delle categorie degli specializzandi non medici riguardo alla disparità di trattamento economico-retributivo rispetto ai colleghi medici specializzandi. “Mentre i medici in formazione specialistica godono di contratti di formazione-lavoro che garantiscono un sostentamento economico per la loro attività di tirocinio formativo al servizio del Sistema Sanitario Nazionale tale condizione non è prevista per gli specializzandi di area sanitaria non medica quali farmacisti, biologi e psicologi. Tali figure svolgono quindi 4 anni di tirocini professionalizzanti lavorando di fatto gratuitamente per il Sistema Sanitario Nazionale. Ciò lede in maniera inequivocabile, a futuri dirigenti della sanità pubblica, i diritti per essi sanciti dalla Carta Costituzionale Italiana”.
Le associazioni di categoria hanno tentato diverse vie per ottenere contratti di formazione-lavoro, compreso il dialogo con le istituzioni, la collaborazione con altre figure professionali sanitarie e la visibilità mediatica. Tuttavia, nessuna di queste iniziative ha portato al raggiungimento dell'obiettivo desiderato. Ora, gli specializzandi non medici ritengono che sia giunto il momento di manifestare pubblicamente per tutelare i propri diritti costituzionali.

Nel corso degli anni sono state portate avanti diverse iniziative in questa direzione. Circa un anno fa è stato presentato un disegno di legge sul finanziamento degli studi specialistici con borse di studio per gli specializzandi di area non medica e nello stesso periodo lo stesso ministro della Salute Schillaci aveva affermato che nell’ambito delle specializzazioni la piena equiparazione "dei diversi professionisti non può prescindere da un intervento normativo di più ampio respiro che preveda il necessario coinvolgimento del Ministero dell'università e della ricerca, nonché del Ministero dell'economia e delle finanze ai fini della individuazione delle risorse necessarie per la copertura degli oneri derivanti dal finanziamento dei contratti di specializzazione da assegnare anche ai predetti professionisti". Contestualmente il presidente della Fofi, Andrea Mandelli aveva ribadito l’impegno per garantire l'equiparazione dello status giuridico e del trattamento contrattuale ed economico dei farmacisti, e con loro di tutti gli altri specializzandi non medici, a quello degli specializzandi medici: “Una distinzione tanto penalizzante quanto ingiustificata, che va sanata quanto prima, prevedendo per gli specializzandi non medici un trattamento economico-normativo analogo a quello riservato ai medici”.


TAG: OSPEDALI, SPECIALIZZANDI, SPECIALIZZANDI IN FARMACIA OSPEDALIERA, BORSE DI STUDIO, FARMACISTI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/03/2024

Antonello Mirone (Federfarma Servizi), richiama l'attenzione sui costi del lavoro per il settore della distribuzione intermedia alla luce del rinnovo del Ccnl commercio, che riguarda...

A cura di Redazione Farmacista33

20/03/2024

Una survey lanciata da Conasfa tra i farmacisti collaboratori monitora le cause alla base dell’abbandono della professione: la retribuzione resta la criticità principale, ma non soddisfano i ...

A cura di Francesca Giani

20/03/2024

Comunicare temi di salute online e sui social è un’attività che si è molto diffusa soprattutto dall’epoca Covid in poi  e...

A cura di Sabina Mastrangelo

19/03/2024

Sfide e opportunità per il futuro del lavoro nel settore healthcare & Life Sciences nella nuova edizione di Job in pharma Summit, in collaborazione con Fondazione Telethon e Speexx

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Per un’igiene orale profonda e professionale

Per un’igiene orale profonda e professionale

A cura di Curaprox

Il progetto “Interveniamo nella cura della società”, ideato e promosso da METE Onlus e patrocinato da Federfarma, presentato ieri pomeriggio presso la...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top