Login con

Omeopatia

28 Marzo 2024

Oleander, profilo e azione

Oleander è indicato per curare cefalee e vertigini aventi le caratteristiche del medicinale. La tintura madre si ottiene a partire dalle foglie fresche


di Italo Grassi


Oleander, profilo e azione

L’oleandro, della famiglia delle Apocinacee, è un arbusto delle regioni mediterranee, spesso coltivato a scopi ornamentali; i suoi fiori possono essere bianchi, rosa o rossi. La tintura madre, ottenuta a partire dalle foglie fresche, contiene: acido ursolico; un ciclitolo, la dambonite; pigmenti flavonici; eterosidi cardiotonici derivati dalla cardenolide, tra i quali l’oleandroside ad azione digitalina-like.

Principali indicazioni
Oleander è indicato per curare: cefalee e vertigini aventi le caratteristiche del medicinale; turbe del ritmo nei soggetti predisposti, in concomitanza con disturbi dispeptici e cutanei; eczema del cuoio capelluto.

Sintomi caratteristici e modalità
Cefalea che migliora guardando lateralmente. Eruzioni trasudanti e vischiose, prurito che aggrava svestendosi e con l’aria fredda, e che prima migliora grattandosi ma poi provoca indolenzimento. Tachicardia con senso di debolezza o di vuoto intratoracico. 

Posologia  
Sia per le cefalee e vertigini, sia per le turbe del ritmo, sia per l’eczema del cuoio capelluto, prescrivere cinque granuli, alla 5 o 7 CH, da una a tre volte al giorno. 

Il simile cura il simile
Nella sperimentazione patogenetica il rimedio Oleander provoca: vertigini la mattina al risveglio o guardando in basso, cefalea che migliora guardando di lato; polso irregolare con ansia e sensazione di vuoto nel petto; eruzioni pruriginose, trasudanti e sanguinolente, soprattutto a livello della fronte, del cuoio capelluto e dietro le orecchie.

Si ringrazia Siomi (Società italiana di omeopatia e medicina integrata) per la gentile collaborazione.

TAG: SOCIETà ITALIANA DI OMEOPATIA E MEDICINA INTEGRATA (SIOMI), OMEOPATIA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

05/04/2024

L'Italia investe nella formazione universitaria l'1,5% della spesa pubblica, contro il 2,3% della media Ue: si posiziona sotto Germania, Francia e Spagna. I...

A cura di Francesca Giani

05/04/2024

Uno studio recente, presentato durante la 14° Conferenza Europea sul Cancro al Seno,  evidenzia l’importanza di includere l’esercizio fisico come parte integrante della cura ...

A cura di Paolo Levantino - Farmacista clinico

05/04/2024

Sono state aggiornate le tabelle delle sostanze stupefacenti e psicotrope con l’inserimento della sostanza xilazina potente farmaco sedativo, miorilassante,...

A cura di Simona Zazzetta

05/04/2024

Il carciofo e il cardo sono piante erbacee perenni della famiglia delle Asteraceae le cui foglie sono state utilizzate nelle medicine tradizionali come depurativi

A cura di Fabio Milardo - erborista

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Ecran, la linea di solari e doposole n° 1 in Spagna

Ecran, la linea di solari e doposole n° 1 in Spagna

A cura di Uragme

L'Italia investe nella formazione universitaria l'1,5% della spesa pubblica, contro il 2,3% della media Ue: si posiziona sotto Germania, Francia e Spagna. I...

A cura di Francesca Giani

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top