Login con

Politica e Sanità

03 Agosto 2016

Diretta vs dpc, in Liguria Pd chiede consiglio straordinario sulla distribuzione dei farmaci


Dopo la cancellazione, da parte della Regione Liguria, della distribuzione diretta dei farmaci salvavita e antitumorali attraverso le farmacie ospedaliere nella Asl1 imperiese, il gruppo consiliare del Pd ha chiesto un consiglio regionale straordinario sul tema. «Vogliamo discutere in aula il tema della spesa farmaceutica, che è uno dei postulati fondamentali della sanità - spiega la capogruppo Pd in consiglio regionale, Raffaella Paita, con i consiglieri Giovanni Barbagallo, Valter Ferrando e Pippo Rossetti - vogliamo affrontare i temi dei costi della sanità e della questione delle spese farmaceutiche, perché abbiamo la consapevolezza che in Regione, in questo momento, non ci sia più controllo sui costi della sanità pubblica: perché con la delibera Viale si smantella, di fatto, il controllo pubblico sulla spesa farmaceutica». Quello del Pd, sottolineano i consiglieri, non è un preconcetto nei confronti delle farmacie: «La realtà sta nei numeri - spiegano - la consegna a domicilio diretta costa 1,80 euro a farmaco rispetto ai 7 euro dei costi della gestione attraverso la farmacia. Noi non diciamo no alle farmacie, che anzi possono e devono contribuire ad essere un presidio territoriale importantissimo, ma invochiamo una regia pubblica della gestione del sistema e chiediamo un adeguamento dei costi a quelli delle farmacie interne». Il consiglio straordinario è previsto per settembre, nel pieno, peraltro, dell'entrata in vigore della seconda parte della riforma sanitaria.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Saugella ancora a fianco di D.i.Re

Saugella ancora a fianco di D.i.Re

A cura di Viatris

In Veneto, in poco meno di due settimane sono 470 le farmacie che si sono attivate per offrire i nuovi servizi previsti, a partire da giugno. Ecco i dati aggiornati presentati in occasione del...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top