Login con

Politica e Sanità

21 Giugno 2017

Ema a Milano, Gentiloni: città ha carte in regola. No a compensazioni tra paesi europei


«Noi abbiamo la consapevolezza di avere nella città di Milano, per tante ragioni che il Senato conosce benissimo, tutte le carte in regola per ospitare l'agenzia europea del farmaco». Lo ha detto il premier Paolo Gentiloni parlando al Senato in vista del consiglio europeo. Gentiloni ricorda «l'importanza della filiera» ma anche «la qualità della vita, della logistica, dei trasporti, della sede che potrebbe ospitare l'agenzia. Pensiamo di avere un dossier competitivo e la spinta che cerchiamo di dare al Consiglio europeo è che questa decisione avvenga sulla base della qualità tecnica dei dossier avanzati e non sulla base di una compensazione interna tra questo e quel gruppo di paesi europei che non farebbe bene al settore».
Il premier ricorda che l'Italia ha «una candidatura competitiva e forte». Se la decisione avverrà per logiche compensative «cercheremo di orientarla in un'altra direzione. È un impegno» conclude «che vedrà insieme governo, governo della città e della regione. Un gruppo di lavoro coordinato dal professor Moavero Milanesi se ne sta occupando». Sul tema interviene anche il senatore Andrea Mandelli (Fi) che prende atto «dell'impegno ribadito dal premier Gentiloni in Senato per l'approdo di Ema a Milano, un risultato che per l'Italia significherebbe nuovi posti di lavoro, prestigio e maggior peso in Ue. La città ha tutte le carte in regola per accogliere l'Agenzia» continua il senatore «e ci auguriamo che davvero anche in sede europea venga tenuto il punto di una scelta che va adottata sulla base di criteri oggettivi. È necessario mettere da parte le strategie di spartizione e compensazione tra Paesi, che tanto hanno fatto male al processo di integrazione, e decidere solo sulla base della bontà e dell'affidabilità dei dossier presentati», conclude.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

È arrivata la nuova linea di Dermocosmesi Lafarmacia.

È arrivata la nuova linea di Dermocosmesi Lafarmacia.

A cura di Lafarmacia.

Il mercato del lavoro in cui si muove la figura professionale del farmacista è andato incontro a grandi cambiamenti accelerati dalla anche pandemia, e oggi esistono possibilità di esercitare la...

A cura di M. Elisabetta Gramolini

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top