Login con

Politica e Sanità

21 Gennaio 2019

Caso Farmacap, Assofarm: società Benefit evoluzione virtuosa delle Spa


Le società Benefit costituiscono un "modello virtuoso" per tutte le Spa che abbiano come obiettivo lo sviluppo sostenibile a vantaggio delle comunità, delle persone e dell'ambiente, tramite la creazione di un impegno verso il beneficio comune che le rende un'evoluzione virtuosa rispetto ai modelli tradizionali a scopo di lucro. È questo il messaggio con cui Assofarm tramite una nota congiunta con B Lab Europe - Italia, Assobenefit, Afam Spa Società Benefit e Apoteca Natura, si inserisce nella vertenza in merito alla privatizzazione di Farmacap e alla possibilità, prospettata in queste settimane, di trasformare l'ente responsabile delle farmacie comunali romane in una società di capitali con modello benefit.
La forma giuridica di Società Benefit, si legge nel comunicato, "rappresenta un modello virtuoso di Società di capitali, riconosciuto nel mondo anche con le denominazioni di Benefit Corporation (USA) o BIC (America Latina), che, in base a quanto espresso nello stesso statuto, mirano a bilanciare gli interessi degli azionisti con quelli degli altri portatori di interessi. Le SB si impegnano in termini di responsabilità, sostenibilità e trasparenza e assumono impegni ai quali le società di capitali a scopo di lucro che non siano Società Benefit non sono tenute".
Il comunicato prosegue poi citando il testo della legge 208-2015 spiegando che le Benefit "oltre allo scopo di dividerne gli utili, perseguono una o più finalità di beneficio comune e operano in modo responsabile, sostenibile e trasparente nei confronti di persone, comunità, territori e ambiente, beni ed attività culturali e sociali, enti e associazioni ed altri portatori di interesse. Le finalità sono indicate specificatamente nell'oggetto sociale della società benefit e sono perseguite mediante una gestione volta al bilanciamento con l'interesse dei soci e con l'interesse di coloro sui quali l'attività sociale possa avere un impatto. Le finalità possono essere perseguite da ciascuna delle società di cui al libro V, titoli V e VI, del codice civile, nel rispetto della relativa disciplina".
Sul valore sociale delle società Benefit: "Questo elemento distintivo le pone come una radicale evoluzione virtuosa rispetto al modello tradizionale di Società di Capitali a scopo di lucro. Le società benefit creano valore sociale ambientale e economico e per questo si stanno rapidamente diffondendo in Italia, dove già se ne contano oltre 300(...) In Italia esiste già un caso concreto che costituisce un riferimento in Europa e nel mondo, rappresentato da AFAM, le Farmacie Comunali di Firenze. AFAM era già stata acquisita nel 2016 da Apoteca Natura, spa che ha proposto al comune di Firenze e ottenuto la trasformazione in Società Benefit (marzo 2018), proprio per assicurare il perseguimento di finalità di Beneficio comune che altrimenti AFAM che espandono ed integrano nello statuto le finalità sociali già precedentemente previste dal contratto di servizio. Nello specifico, AFAM,si impegna a perseguire un impatto positivo".
In conclusione, "Assofarm, fin da subito, ha sostenuto la diffusione del modello Benefit tra le sue associate attraverso incontri pubblici e diffusione di documenti di approfondimento perché in tale assetto giuridico-aziendale individua uno strumento ideale per il perseguimento di finalità sociali inun'operatività di mercato. Mix, quest'ultimo, che è il principale tratto distintivo delle farmacie comunali fin dalla loro nascita".

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Barretta High Protein

Barretta High Protein


L’efficacia dei beta-bloccanti nel trattamento dei pazienti colpiti da infarto del miocardio, considerata uno dei pilastri nella cura di eventi...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top