Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Consumatori contro il milleproroghe


Meno garanzie di sicurezza e qualità per i farmaci con l''approvazione del cosiddetto decreto  “milleproroghe”. Questo perch�, denuncia il Movimento Consumatori, come prevede il dl, "slitterà al primo gennaio 2010 - l''entrata in vigore dell''obbligo del certificato di buona fabbricazione per le sostanze attive utilizzate come materia prima per la produzione di medicinali provenienti da Paesi extracomunitari". Norma che avrebbe dovuto entrare in vigore, invece, all''inizio di quest''anno, come previsto da una legge del 2007 (dlgs 274 pubblicato in GU il febbraio 2008). "Questa proroga significherà - spiega Rossella Miracapillo, responsabile farmaci e Salute del Movimento - che non avremo la tracciabilità della materia prima che compone il farmaco. Anche perch� spesso, l''Italia la importa da Paesi terzi che la producono e che non sempre hanno le restrizioni che abbiamo noi". La proroga penalizza i consumatori e favorisce le aziende italiane che utilizzano le materie prime e "che, se obbligate a fornire i certificati di qualità dei prodotti che arrivano dall''estero, avrebbero un maggiore onere. Ad oggi, infatti, è sufficiente l''autocertificazione del produttore. Il paradosso è che la stessa materia prima, se importata da un Paese extracomunitario, non richiede la stessa procedura per la certificazione di qualità che invece è richiesta alle industrie che la producono in Italia. L''azienda finale, quella che deve produrre i farmaci con i “mattoncini” importati, è in pratica favorita dal ritiro dall''estero della materia prima".

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Detersione naso e occhi per bambini e adulti

Detersione naso e occhi per bambini e adulti


Ancora negativi, ma in recupero farmaco etico e libera vendita, bene la dermocosmesi. Gli stagionali non si riprendono, alcuni hanno doppia cifra negativa

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top