Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Gli emofilici manifestano


In piazza emofilici, talassemici, vaccinati e persone vittime di danni da trasfusione o provocati da farmaci salvavita prodotti con sangue infetto. Da ieri mattina presto manifestano davanti alla sede del ministero della Salute a lungotevere Ripa, a Roma, per protestare contro i ritardi nell''erogazione dei risarcimenti dovuti dallo Stato. In Italia, solo tra gli emofilici, sono stati circa 550 i contagiati dal virus dell''Hiv, di cui la metà è già deceduta, e più di 1.500 dall''epatite. I familiari e una rappresentanza di malati si sono raggruppati davanti al dicastero con in mano alcuni girasoli, in ricordo dei compagni morti, e cartelli con cui si sollecita il Governo a prendere provvedimenti per risarcire questi danni. "Lo Stato italiano � ricorda Beppe Castellano, portavoce della FedEmo - ha detto un primo sì nel 2003, concedendo assegni di indennizzo solo a 700 pazienti che avevano fatto causa. Sono rimasti fuori, dunque, migliaia di malati che ora sono in attesa del nuovo provvedimento all''esame dei ministeri del Welfare e dell''Economia, in cui però si prevede l''esclusione dal risarcimento di quei pazienti a cui non è stato riconosciuto il nesso causale nei termini di legge. In pratica rimarrebbe fuori il 70% dei pazienti.  I manifestanti chiedono, perciò, di "risarcire in via transattiva tutti i danneggiati che alla data indicata nel decreto (31 dicembre 2007) abbiano instaurato un giudizio legale, senza alcun riferimento alla prescrizione; riaprire il tavolo tecnico delle trattative con tutte le associazioni; mantenere coerenza con la precedente transazione anche in virtù degli accordi e delle rassicurazioni fornite nei precedenti incontri, e infine, trasparenza e tempi certi e rapidi di applicazione".Richieste che le Istituzioni assicurano saranno prese in considerazione.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Prepara la pelle alla nuova stagione

Prepara la pelle alla nuova stagione


Fujifilm annuncia la nascita di FUJIFILM Healthcare Italia S.p.A., che va ad affiancarsi a FUJIFILM Italia S.p.A.

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top