Login con

Farmaci e dintorni

13 Dicembre 2016

Sindrome premestruale, linee guida Uk aggiornate su uso di Ssri e pillole di nuova generazione


Le linee guida aggiornate per la diagnosi e il trattamento della sindrome premestruale sottolineano l'uso di criteri diagnostici standardizzati per distinguere tale sindrome dalla presenza di eventuali disturbi psichiatrici, e di un approccio multidisciplinare per la gestione dei casi più gravi. Ecco, in sintesi alcuni degli argomenti trattati nel documento del Royal College of Obstetricians and Gynaecologists appena pubblicato su Bjog: An International Journal of Obstetrics & Gynaecology che tratta diagnosi, classificazione e gestione della sindrome premestruale.

«Questa è la seconda edizione della linea guida, che fin dagli inizi ha visto un significativo impegno della International Society for Premenstrual Disorders in collaborazione con la National Association for Premenstrual Syndrome» esordisce Shaughn O'Brien, coautrice dell'articolo, professore di ostetricia e ginecologia alla Keele University School of Medicine e consulente all'University Hospital, Nord Midlands, Stoke-on-Trent, Regno Unito. Alcune delle più importanti modifiche rispetto alla linea guida del 2007 includono aggiornamenti sull'uso dei contraccettivi orali di nuova generazione e degli inibitori della ricaptazione della serotonina (Ssri). «Scambiare la sindrome premestruale per un disturbo bipolare, con il conseguente uso inappropriato di farmaci, spesso con poche prove di efficacia e sicurezza, è un'eventualità non rara, anche perché la sindrome premestruale comprende una vasta gamma di sintomi psicologici come depressione, ansia, irritabilità, perdita di fiducia e sbalzi d'umore» spiegano gli autori, ricordando che tra gli scopi di questa linea guida c'è quello di rivedere gli studi finora svolti sui trattamenti farmacologici e non della sindrome premestruale. «Per fare diagnosi è necessario dimostrare che i sintomi causano un deterioramento significativo dell'umore durante la fase luteale del ciclo mestruale» scrivono gli autori. E O'Brien conclude: «Ci auguriamo che queste linee guida possano essere utili nel sensibilizzare gli operatori sanitari sull'importanza e la gravità della malattia e sulle opzioni terapeutiche disponibili».

Rcog - Green-top Guideline N. 48
https://www.rcog.org.uk/en/guidelines-research-services/guidelines/gtg48

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Fette Proteiche con Quinoa

Fette Proteiche con Quinoa


Cittadinanzattiva ha elaborato una Roadmap per combattere l’Antimicrobico Resistenza, con l’obiettivo di contribuire alle decisioni di politica sanitaria ...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top