Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Donne alle prese con il mal di testa


Le donne italiane soffrono 3 volte di più degli uomini di forti mal di testa, con attacchi di dolore violenti dalle 3 alle 4 volte al mese: 4.500.000 di italiane contro 1.500.000 italiani. Hanno tra i 35 e i 44 anni, sono casalinghe, sposate, con figli e soffrono in media di 3 attacchi al mese. Per il 60% di loro l''emicrania ha un impatto molto pesante sulla vita lavorativa e personale. I dati emergono da un''indagine di Gfk Eurisko. Le donne maggiormente colpite, in pratica, sono quelle in età attiva e oltre alle casalinghe (34%) a soffrire di pi sono impiegate e insegnanti (19%). Quasi tutte (84%) hanno descritto il dolore così forte da compromettere seriamente la qualità della propria vita tuttavia molte non sono consapevoli della differenza tra il mal di testa generico e l''emicrania motivo per cui il ricorso alle terapie è spesso scarso. “le terapie fai-da-te non risolvono il problema - spiega Piero Barbanti, docente di Neurologia all''università La Sapienza di Roma - ma, anzi, lo aggravano causando assuefazione ai farmaci e cronicizzazione della patologia”. "Inoltre - ha proseguito Barbanti - studi recenti suggeriscono che il continuo ripetersi degli attacchi di emicrania potrebbe danneggiare il cervello. Questo impone la necessità di ricorrere a cure efficaci". Secondo lo specialista i danni possono essere evitati con diagnosi e terapie adeguate come quella di profilassi che, somministrata quotidianamente per alcuni mesi, permette di prevenire gli attacchi riducendone il numero e spesso anche l''intensità: "Tra le classi di farmaci più comunemente utilizzate nella profilassi figurano i beta-bloccanti, i calcio-antagonisti, gli antidepressivi triciclici. Di più recente utilizzo anche gli antiepilettici”.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Un laboratorio di ricerca e innovazione nell’ambito nutraceutico - Uriach

Un laboratorio di ricerca e innovazione nell’ambito nutraceutico - Uriach

A cura di Uriach

Il virus respiratorio sinciziale è tra i virus più comuni nell'infanzia ma colpisce anche gli adulti. Sì ad anticorpo monoclonale preventivo e vaccino: le ...

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top