Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Codacons: più controlli in ristoranti e locali


"Massimo rigore" anche nei ristoranti e in tutti i locali pubblici "per limitare i danni prodotti dall''influenza A". Lo chiede il comitato consumatori Codacons, "dopo che da più parti stanno arrivando provvedimenti tesi a evitare il veloce diffondersi del virus tra i cittadini italiani, come il divieto di baci nelle scuole e misure analoghe". "Occorre puntare l''attenzione sui locali pubblici, frequentati da milioni di cittadini e quindi luoghi dove l''influenza può facilmente trasmettersi da un individuo all''altro - afferma in una nota il presidente del Codacons, Carlo Rienzi - In particolare è necessario garantire il massimo livello di igiene a piatti, tazzine, bicchieri, coltelli e altre stoviglie che possono diventare veicolo del virus", puntualizza. "Chiediamo dunque alle Asl di tutta Italia - aggiunge - di effettuare controlli sul territorio per verificare che nei ristoranti, bar, pub, discoteche e altri locali aperti al pubblico vi sia una adeguata igienizzazione e pulizia delle stoviglie, in grado di limitare contagi tra i cittadini - conclude Rienzi - al fine di evitare il veloce diffondersi del virus nel nostro Paese".

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Caldo estivo e luce blu? - Acuvis

Caldo estivo e luce blu? - Acuvis


Si è spento a 95 anni Alessandro Rigamonti, farmacista, per due decenni Presidente dell’Ordine dei Farmacisti di Varese e fondatore dell’Afi

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top