Login con

Politica e Sanità

15 Novembre 2011

Psicofarmaci ai bambini a ragion veduta


Prima e dopo l’immissione in commercio del metilfenidato in Italia, l’impiego di questo farmaco, e tutta la tematica della sindrome da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) è stata oggetto di accese polemiche  


Da una parte chi paventava una medicalizzazione di tutti bambini vivaci, con conseguente eccesso prescrittivo di psicofarmaci, dall’altra chi sosteneva le ragione della necessità di poter curare adeguatamente i bambini che ne soffrivano. Prima Regione in Europa, il Piemonte si è dotato di una legge che limita l’utilizzo delle sostanze psicotrope in pediatria. In particolare la legge, approvata all’unanimità dal Consiglio regionale il 30 ottobre, stabilisce che i minori non possono essere sottoposti a trattamenti con psicofarmaci senza il consenso informato rilasciato per iscritto dai genitori e impone l’esplicito divieto di sottoporre gli alunni delle scuole dell’obbligo del Piemonte a test o questionari sul loro stato psichico ed emozionale. Nel testo legislativo, suddiviso in sette articoli, sono stati recepiti gli emendamenti di tipo tecnico, condivisi dall’assessore alla Sanità Eleonora Artesio, presentati congiuntamente da maggioranza e opposizione per precisare meglio alcuni passaggi del testo. La pdl 405 “Norme in materia di uso di sostanze psicotrope su bambini e adolescenti” è stata sottoscritta da tutti i gruppi politici, primi firmatari il consigliere Gianluca Vignale (AN) e lo stesso presidente dell’Assemblea Davide Gariglio.

Per sottolineare la condivisione dell’Assemblea il provvedimento ha avuto due relatori in Aula: Gianluca Vignale per l’opposizione e Sergio Cavallaro (SD) per la maggioranza. “Esiste un rischio reale che l’abuso di sostanze psicotrope sui bambini e sugli adolescenti diventi un pericolo concreto anche nel nostro Paese � ha detto Vignale nella sua relazione � a causa di numerose diagnosi psichiatriche di sindrome da deficit di attenzione ed iperattività (ADHD) che non possono essere verificate scientificamente e che vanno a favore delle industrie farmaceutiche. Negli ultimi anni in tutta Europa, dopo il grande aumento negli Stati Uniti, l’uso di queste sostanze sui bambini è aumentato moltissimo: in attesa di una legge nazionale la Regione Piemonte ha deciso di intervenire. E’ molto importante che venga predisposto in tempi brevi dalla Giunta il modulo per il consenso informato dei genitori e che venga mandata una circolare su questo argomento a tutte le scuole della regione”. “I genitori sentono parlare di Ritalin, di anfetamine, di metilfenidato, di gravi effetti collaterali e sono allarmati � ha aggiunto Cavallaro � in base ad alcune stime sarebbero 4.000 i bambini in Piemonte che assumono psicofarmaci e ben 10.000 quelli che hanno già una diagnosi di ADHD  e che quindi potrebbero diventare potenziali destinatari di terapie con psicofarmaci. La nostra legge in particolare si propone di limitare i test psicologici in modo che essi vengano utilizzati soltanto nelle strutture sanitarie pubbliche e che ai genitori vengano date informazioni precise sui farmaci psicotropi e  anche sui trattamenti alternativi”.


Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Migliora la vita del tuo gatto con PreVital.

Migliora la vita del tuo gatto con PreVital.

A cura di Prevital

Una ricerca americana ha analizzato gli effetti degli interventi con antidepressivi, con psicoterapia o con l’approccio combinato dei due trattamenti in pazienti con ansi a e depressione e...

A cura di Sabina Mastrangelo

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top