Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Udito a rischio con inibitori della fosfodiesterasi


E’ stato riscontrato, in uno studio della School of Public Health della University of Alabama a Birmingham (Usa), pubblicato su Archives of Otolaryngology - Head & Neck Surgery, il rischio di perdita di udito nei pazienti in terapia con farmaci inibitori della fosfodiesterasi di tipo 5 (Pde-5) per disfunzione erettile. L’indagine ha analizzato un campione composto da 11.252 uomini dai 40 anni in su, selezionati all''interno della Medical Expenditure Panel Survey (2003-2006). Dall''indagine è emerso che il numero di pazienti che avevano riportato perdita dell''udito era superiore nel gruppo che aveva utilizzato medicinali contro la disfunzione erettile maschile. In particolare, i ricercatori hanno verificato questa relazione nei pazienti in cura con sildenafil (Viagra), ma non con prodotti simili come tadalafil (Cialis) e vardenafil (Levitra). Gli autori concludono che le attuali avvertenze, che sottolineano il rischio di perdita di udito correlata agli inibitori della Pde5, sembrano essere giustificate. Tuttavia, la natura trasversale di questo studio fornisce solo una visione limitata di questa relazione e saranno necessari ulteriori approfondimenti, concludono gli autori.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Il nuovo integratore alimentare a base di fitonutrienti - Herbalife

Il nuovo integratore alimentare a base di fitonutrienti - Herbalife

A cura di Herbalife

Durante la cerimonia Innovation & Research Award, tenutosi a Cosmofarma 2024, è stata premiata come giovane farmacista dell'anno, Ginevra Giannantonio con il progetto Pharmilia 

A cura di Paolo Levantino - Farmacista clinico

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top