Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

In farmacia con un Master


Prenderà l’avvio il prossimo novembre, per l’anno accademico 2010-2011, alla Facoltà di Farmacia dell’Università di Torino un nuovo Master universitario di secondo livello, rivolto a giovani farmacisti, laureati ed abilitati alla professione, dedicato alla figura del farmacista che opera nella  farmacia di comunità. Quella del farmacista infatti è una professione non semplice e lineare come potrebbe sembrare e che  � soprattutto negli ultimi anni �  è cambiata, si è trasformata e ancora si evolverà. �Per muoversi con disinvoltura nel panorama del farmaco che cambia, al farmacista saranno richieste sempre più approfondite competenze qualunque sia il ruolo assegnatogli all''interno della farmacia. Queste spazieranno dalle capacità manageriali in termini di gestione del personale e degli acquisti, di amministrazione fiscale  e contabile, dalle relazioni con gli utenti, oggi sempre più esigenti ed informati, alla traduzione in termini pratici delle nozioni farmacologiche acquisite all''Università� spiega la il direttore del Master, professoressa Paola Brusa. �Questo Master Universitario rappresenta una nuova opportunità per il mondo della farmacia intero� ha dichiarato Mario Giaccone, Presidente dell’Ordine dei Farmacisti della provincia di Torino. L’Ordine di Torino infatti ha creduto molto in questo progetto, che è stato pensato, creato e costruito insieme all’Università degli Studi, con cui peraltro il rapporto di collaborazione è attivo da sempre. �L’elemento distintivo di questa nuova iniziativa � ha proseguito Mario Giaccone - è infatti saper mantenere un contatto continuo con il mondo del lavoro, per coglierne rapidamente le nuove esigenze, ma anche soddisfare le aspettative professionali di chi è alla ricerca di una occupazione�. Il progetto è stato realizzato anche grazie all’appoggio dell’Azienda Farmacie Comunali Torino e di Banca Alpi Marittime, Bayer Healthcare, Marco Antonetto, Ratiopharm Italia. Sono previsti massimo 30 iscritti, con un numero minimo di 20, naturalmente provenienti da tutta Italia. Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere alla professoressa Paola Brusa, Facoltà di Farmacia, tel. 011 6707697, e-mail: paola.brusa@unito.it, e alla signora Maria Teresa Talarico  Ordine dei Farmacisti di Torino,  tel. 011 658582, e-mail: segreteria@ordinefarmacisti.torino.it

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Aumenta l'idratazione dei capelli del 72% - Aveda

Aumenta l'idratazione dei capelli del 72% - Aveda

A cura di Aveda

Come affrontare la carenza dei farmaci e dei dispositivi medici e rafforzare le catene di approvvigionamento. Il rapporto OECD condivide alcuni suggerimenti...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top