Login con

Politica e Sanità

15 Novembre 2011

Così il registro per la consegna senza ricetta


Il Ministero della Salute ha espresso il proprio assenso rispetto al modello di registro per la consegna di medicinali senza ricetta proposto dalla Federazione degli Ordini unitamente a Federfarma e  Assofarm. Si tratta del modello che potrà essere utilizzato per tutti gli adempimenti previsti dal DM 31/3/2008 per la registrazione delle vendite di medicinali senza ricetta. Com’è noto, infatti, con DM 31.3.2008 sono state individuate le condizioni che consentono al farmacista, in caso di estrema necessità ed urgenza, di consegnare senza ricetta medicinali assoggettati a prescrizione medica. Il DM ha previsto che il farmacista debba annotare su apposito registro la consegna dei farmaci effettuata senza ricetta nei suddetti casi e consegnare al cliente una scheda, da inoltrare al medico, contenente la specificazione del medicinale consegnato. Inoltre, in base al medesimo DM, il cliente, in alcuni casi, è tenuto a sottoscrivere una dichiarazione di assunzione di responsabilità circa la veridicità del trattamento con il medicinale richiesto.   Il modello proposto, oltre che come registro, potrà essere utilizzato anche come scheda da consegnare al cliente affinch� sia inoltrata al medico e per la dichiarazione di assunzione di responsabilità che il cliente deve sottoscrivere nei casi previsti. Il Ministero ha comunque precisato che saranno accettati anche diversi modelli di registro, purch� rispondenti a quanto previsto dallo stesso DM 31.3.2008.  


Riepilogando, dunque, in sintesi: le norme del DM 31.3.2008, che prevedono le condizioni che consentono al farmacista, in caso di estrema necessità ed urgenza, di consegnare senza ricetta medicinali assoggettati a prescrizione medica, entreranno in vigore l’11 maggio 2008.  
Per quanto riguarda le modalità di tenuta del registro, il farmacista procederà come segue:



  • utilizzare una pagina per ciascuna consegna;

  • numerare, timbrare e siglare la pagina (la sigla deve essere apposta dal titolare o direttore della farmacia);

  • compilare la pagina, indicando la data, le iniziali del paziente e i dati relativi al medicinale consegnato;

  • barrare il campo relativo al motivo della richiesta; far sottoscrivere al cliente la dichiarazione di responsabilità nei casi previsti (indicati nella pagina);

  • inserire la pagina in un raccoglitore, anche a fogli mobili.

Copia (anche semplice fotocopia) della pagina del registro costituirà la scheda da consegnare al cliente per il successivo inoltro al medico curante.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Combattere e prevenire i primi malanni di stagione dei più piccoli

Combattere e prevenire i primi malanni di stagione dei più piccoli


Nel primo trimestre del 2024 sono stati registrati 213 casi di morbillo, la trasmissione è avvenuta principalmente in ambito famigliare e tra i casi di cui si...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top