Login con

Sanità

15 Marzo 2023

Legittima la revoca di deleghe al collaboratore da parte del nuovo direttore di farmacia


La scelta del nuovo direttore e legale rappresentante della farmacia di avocare a sé la custodia delle chiavi e l'apertura della sede facendosi riconsegnare le medesime chiavi dalla farmacista dipendente precedentemente incaricata, configura una determinazione legittima, posto che il compito in questione non può ritenersi proprio del profilo professionale del farmacista collaboratore, ma attiene alle prerogative di chi ha la responsabilità della gestione della struttura. La scelta del direttore di occuparsi personalmente dell'apertura e chiusura può ritenersi giustificata anche dall'esigenza di assicurare una gestione corretta della sede farmaceutica sotto il profilo dell'integrità e sicurezza del patrimonio aziendale.

Anche la scelta del nuovo direttore di avocare a sé l'interlocuzione e i rapporti con gli informatori farmaceutici, i rappresentanti e i medici, non presenta alcun profilo di illeceità o di lesività del bagaglio professionale della farmacista collaboratore o della sua dignità e personalità morale, perché non si tratta di mansioni rientranti nel profilo specifico. Costituisce pertanto legittima scelta imprenditoriale, non sindacabile nel merito, quella del nuovo direttore di "revocare" la delega in virtù della quale la dipendente interloquiva con tali soggetti su incarico del precedente direttore e di svolgerli di persona.

Il Tribunale ha quindi rigettato la domanda diretta a ottenere il risarcimento del danno da mobbing formulata dalla farmacista nei confronti del datore di lavoro, non sussistendo gli elementi oggettivi e soggettivi del mobbing e non configurabili condotte datoriali inosservanti dei doveri di tutela dell'integrità fisica e della personalità morale del lavoratore sanciti dall'art. 2087 Codice civile.

avv. Rodolfo Pacifico - www.dirittosanitario.net
Per approfondire: Tribunale di Cassino, Sent. 20.02.2023, su www.dirittosanitario.net

TAG: LAVORO, DIRETTORE DI FARMACIA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

21/02/2024

Il Tar Marche è intervenuto sull’istituzione di una farmacia succursale chiarendo la legittimità della scelta discrezionale della Pubblica Amministrazione ...

A cura di Avv. Rodolfo Pacifico

07/02/2024

Il trasferimento di farmacia è possibile, ma con limitazioni che per il Consiglio di Stato riguardano: la zona assegnata da pianta organica, la distanza tra...

A cura di Avv. Rodolfo Pacifico

26/01/2024

Il Consiglio di Stato ritorna sul tema dispensario ordinario e dispensario stagionale dirimendo la natura dell’affidamento della gestione ai titolari di farmacia...

A cura di Avv. Rodolfo Pacifico

10/01/2024

Assolto il titolare di una parafarmacia accusato di reato di manovre speculative su merci, nello specifico le mascherine protettive, durante la pandemia perché...

A cura di Avv. Rodolfo Pacifico

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Negli store Lafarmacia. si respira già aria di Natale

Negli store Lafarmacia. si respira già aria di Natale

A cura di Lafarmacia.

Federated Innovation @MIND, modello collaborativo pubblico-privato, ha nominato Fabrizio Grillo, direttore dell’ufficio Public Affairs & International...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top