Login con

Integratori alimentari

20 Aprile 2022

Ansia e insonnia, in revisione l’efficacia di 23 rimedi fitoterapici


Soprattutto in questi ultimi mesi la sindrome ansiosa e l'insonnia hanno registrato un rapido e importante incremento di casi anche correlati agli esiti psicologici e neurologici del Covid-19. I disturbi del sonno sono comunque comuni nella popolazione generale e possono avere un andamento ingravescente nel tempo se non trattati adeguatamente e precocemente. Oltre ai farmaci standard e agli interventi psicologici, esistono diverse terapie complementari a base di rimedi di origine vegetale per queste condizioni cliniche. Questa revisione ha verificato l'efficacia e la sicurezza dell'impiego di rimedi fitoterapici per il trattamento dei disturbi del sonno e dell'ansia. La ricerca ha compreso 23 piante medicinali, oli essenziali e le loro associazioni; oltre a essere valutate da un punto di visto clinico è stata verificata anche il grado di conoscenza, ad oggi, dei meccanismi d'azione molecolari di questi rimedi. I dati raccolti hanno evidenziato da un lato che in letteratura sono presenti elevati gradi di disomogeneità metodologica quali durata del trattamento, standardizzazione delle condizioni cliniche di partenza, via di somministrazione e dal metodo di trattamento, dall'atro hanno anche evidenziato che esistono importanti lacune nella comprensione farmacologica dell'effetto di certi rimedi. Gli autori hanno comunque concluso che esistono evidenze per una verifica ancora più approfondita per la valutazione dell'efficacia di almeno tre piante quali la valeriana, passiflora e ashwagandha, e della combinazione di valeriana con luppolo e passiflora. Emerge da questa revisione come anche studi preclinici siano necessari in quanto la conoscenza dell'azione molecolare di certi rimedi ne potrebbe ottimizzare l'impiego selezionando una più precisa corrispondenza fra azione farmacologica e clinica del paziente.

Silvia Borrás , Isabel Martínez-Solís , José Luis Ríos. Medicinal Plants for Insomnia Related to Anxiety: An Updated Review Planta Med. 2021 Aug;87(10-11):738-753.

Vittorio Mascherini
CERFIT, AOU Careggi

TAG: ANSIA, PIANTE MEDICINALI, INSONNIA

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

14/02/2024

Per la maggior parte degli europei, gli agrumi sono il simbolo del Mediterraneo. Gli agrumi sono stati a lungo presenti in Italia, conosciamo affreschi che raffigurano limoni o cedri sulle pareti...

13/02/2024

Gli agrumi sono una ricca fonte di flavonoidi bioattivi, in particolare flavoni polimetossilati, xantofille, carotenoidi e apocarotenoidi. Un punto sugli effetti...

13/02/2024

Efficacia e sicurezza del trattamento combinato con rimedio della fitoterapia tradizionale cinese a base di Rehmannia in pazienti con Diabete mellito di tipo 2...

13/02/2024

È stato proposto uno studio per verificare se l’uso di estratti di Citrus bergamia ha effetti sulla composizione del microbiota e sull’assunzione di...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Continua la collaborazione tra “Lafarmacia.” e Telefono Donna

Continua la collaborazione tra “Lafarmacia.” e Telefono Donna

A cura di Lafarmacia.

I farmacisti vengono consultati regolarmente su gestione e consigli sulle malattie cutanee, ma ci sono aree in questo ambito che si potrebbero ampliare per...

A cura di Sabina Mastrangelo

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top