Login con

Industria farmaceutica

04 Dicembre 2023

Farmaci antiobesità, Roche entra nel mercato: acquisisce candidato farmaco di Carmot Therapeutics

Grazie all’acquisizione di Carmot Therapeutics, con un accordo da 2,7 miliardi di dollari Roche entra nel mercato dei farmaci per la perdita di peso


Farmaci antiobesità, Roche entra nel mercato: acquisisce candidato farmaco di Carmot Therapeutics

Grazie all’acquisizione di Carmot Therapeutics, con un accordo da 2,7 miliardi di dollari Roche entra nel mercato dei farmaci per la perdita di peso: l’asset principale più promettente di Carmot Therapeutics è infatti il candidato farmaco CT-388 testato per la gestione dei livelli di zucchero nel sangue dei pazienti con diabete di tipo 2 e per trattare l'obesità. Dopo incoraggianti risultati della fase I, riporta Reuter, il farmaco è pronto per essere testato sugli esseri umani nella seconda delle tre fasi di sperimentazione.

Farmaco candidato entra in fase 2
Il candidato farmaco CT-388, spiega Roche in una nota ufficiale, è un doppio agonista del recettore GLP-1/GIP, ed è pronto per la sperimentazione Fase 2, per il trattamento dell'obesità in pazienti con e senza diabete di tipo 2. Iniettato per via sottocutanea una volta alla settimana, ha il potenziale come terapia autonoma e combinata per migliorare la perdita di peso e per essere esteso ad altre indicazioni. Non è l’unica incretina che rientra nel portoflio di farmaci acquisito. Le incretine spiega Roche, “svolgono un ruolo nella modulazione del glucosio nel sangue stimolando la secrezione di insulina e sopprimendo l’appetito. Il portfolio basato sulle incretine potrebbe essere ampliato anche ad altre indicazioni in cui le incretine svolgono un ruolo, comprese le malattie cardiovascolari, retiniche e neurodegenerative”. “L’obesità è una malattia eterogenea, che contribuisce a molte altre malattie che insieme costituiscono un onere sanitario significativo in tutto il mondo. Combinando il portafoglio di Carmot con i programmi della nostra pipeline di prodotti farmaceutici, la nostra esperienza diagnostica e il portafoglio di prodotti per le malattie cardiovascolari e metaboliche, miriamo a migliorare lo standard di cura e ad avere un impatto positivo sulla vita dei pazienti”, ha affermato Thomas Schinecker, CEO del gruppo Roche. “Siamo incoraggiati dai dati clinici relativi alla risorsa principale CT-388, che ha dimostrato una sostanziale perdita di peso nella Fase 1b. Questi dati suggeriscono il potenziale di un profilo differenziato per il trattamento dell’obesità e delle malattie ad essa associate”, afferma Levi Garraway, Chief Medical Officer e Responsabile dello sviluppo prodotto globale di Roche. “L’ampio portafoglio di Carmot offre diverse vie di somministrazione e opportunità per sviluppare terapie combinate che trattano l’obesità e potenzialmente altre indicazioni”. ​

I termini dell'accordo
Secondo l'accordo, Roche verserà agli azionisti di Carmot un prezzo di acquisto di 2,7 miliardi di dollari in contanti al momento della chiusura della transazione. Inoltre, gli azionisti di Carmot hanno diritto a ricevere pagamenti fino a 400 milioni di dollari a seconda del raggiungimento di determinati obiettivi. Alla chiusura della transazione, Roche otterrà l'accesso al portafoglio attuale di R&D di Carmot, compresi tutti gli asset clinici e preclinici, con Carmot e i suoi dipendenti che si uniranno al Gruppo Roche come parte della Divisione Farmaceutica di Roche.
Alla chiusura della transazione, Roche avrà anche accesso esclusivo alla piattaforma di scoperta innovativa Chemotype Evolution di Carmot nel campo del metabolismo, per rafforzare ulteriormente gli sforzi di R&D e il portafoglio di Roche nei settori delle malattie cardiovascolari e metaboliche. La chiusura della transazione è attualmente prevista per il primo trimestre del 2024.

Per saperne di più: https://www.roche.com/media/releases/med-cor-2023-12-04 

TAG: ROCHE, OBESITà, FARMACI CONTRO L'OBESITà

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

13/02/2024

Hippocrates Holding, gruppo con più di 400 farmacie, ha cambiato lo statuto diventando società benefit e conferma l’impegno per una crescita sostenibile ...

A cura di Redazione Farmacista33

12/02/2024

L’Italia è prima davanti a Germania e Francia per produzione farmaceutica conto terzi. Questo apre nuove possibilità per figure specializzate soprattutto per i...

A cura di Redazione Farmacista33

12/02/2024

WBA ha ridotto per la terza volta la partecipazione azionaria nel distributore farmaceutico Cencora. Inoltre ha annunciato variazioni significative nella sua...

A cura di Cristoforo Zervos

09/02/2024

Il mese di febbraio si apre male per tutti i segmenti del mercato, gli stagionali provano a risalire ma rimangono in territorio negativo. I dati di New Line ...

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Contrastare la perdita di compattezza ed elasticità della pelle

Contrastare la perdita di compattezza ed elasticità della pelle

A cura di Bios Line

Olio extravergine d'oliva, sinergia di composti per la prevenzione di malattie: la ricerca conferma i benefici per la salute di questo alimento simbolo della...

A cura di Francesca De vecchi - Tecnologa alimentare

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top