Login con

Sanità

07 Febbraio 2024

Salute mentale, diagnosi in crescita. Servono interventi sanitari e legislativi

Si è tenuta a Roma, presso la sala Caduti di Nassirya del Senato della Repubblica, la conferenza stampa “Salute mentale. Scenari, azioni e attori” su iniziativa della Sen. Beatrice Lorenzin


Salute mentale, diagnosi in crescita. Servono interventi sanitari e legislativi

Le diagnosi di disturbi mentali sono in continua crescita, con aumenti del 30% soprattutto nelle categorie più fragili e nei più giovani: i dati dell’Organizzazione mondiale della sanità contano un 10-20% di bambini e adolescenti colpiti, con il 75% delle malattie psichiatriche che insorge prima dei 25 anni e la metà che dà sintomi entro i 14. È indispensabile monitorare lo stato della salute mentale in Italia e promuovere interventi legislativi, sanitari e sociali per promuoverla e tutelarla. Questo l’obiettivo che si sono prefissati i relatori presenti alla conferenza stampa “Salute mentale. Scenari, azioni e attori”, che si è tenuta al Senato, su iniziativa della Sen. Beatrice Lorenzin, 5ª Commissione permanente (Bilancio), Senato della Repubblica e Presidente Osservatorio per la Salute Mentale.
“Sono anni che stiamo combattendo per cercare di realizzare il nuovo piano della salute mentale e di potenziare le strutture sul territorio”, dichiara a margine dell’evento a Sanità33 la senatrice Lorenzin.



“I dati dell’Osservatorio per la Salute Mentale mostrano una situazione in Italia molto complicata, tutti lamentano la carenza di centri e una scarsità delle reti con grande deformità regione per regione. Alla fine, iI paziente e la famiglia che si trovano in determinati territori hanno difficoltà ad avere accesso ad una presa in carico del paziente. Abbiamo un aumento del fenomeno suicidario, tra i giovani c'è un incremento di patologie molto gravi e abbiamo una diffusione di tema di ansia, rabbia e aggressività nella popolazione che tutti possono vedere dopo il covid.  

“È ora di dare risposte strutturali”, afferma  Sandra Zampa, 10ª Commissione permanente (Affari sociali, sanità, lavoro pubblico e privato, previdenza sociale). “La politica deve dare delle certezze al servizio sanitario e queste certezze sono prima di tutto risorse, il 5% del fondo sanitario nazionale deve essere riservato e dedicato alla salute mentale. È una decisione che le regioni italiane avevano condiviso e approvato già nel 2001 ed è rimasta soltanto sulla carta. Oggi abbiamo però anche un problema molto serio e grave di personale, ecco perché servono risorse per rafforzare e colmare eventuali problemi di formazione del personale”.




“Per cambiare alcuni modi di lavorare e valorizzare migliori pratiche - afferma Lorenzin - abbiamo presentato un progetto molto interessante del Comune di Milano, il Manifesto “Salute mentale bene in Comune”. Un progetto presentato nel corso della conferenza dall’assessore Welfare e Salute del Comune di Milano e Presidente Rete Città Sane OMS, Lamberto Bertolé, ideato dal Comune di Milano in collaborazione con Edra e numerose altre realtà, che nasce per accendere i riflettori sulla salute mentale. “Un progetto nato per rafforzare l’alleanza tra tutti gli attori, lavorare sull’integrazione sociosanitaria e dare risposte tempestive e appropriate a tutti e tutte. ‘Non c’è salute senza salute mentale’ in famiglia, nei luoghi di lavoro e in tutti i contesti di relazione”, dichiara.



TAG: BEATRICE LORENZIN, SERVIZI DI SALUTE MENTALE, SALUTE MENTALE

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

15/02/2024

Il Garante della Privacy in un provvedimento di sanzione comminato a un medico per la gestione delle ricette ribadisce le regole per gestirle in ambulatorio e nelle...

A cura di Francesca Giani

14/02/2024

A livello mondiale c’è un aumento dei casi di virus Dengue, l’Italia ha disposto più controlli alle frontiere marittime e aeree per cercare di contrastarne...

A cura di Redazione Farmacista33

13/02/2024

Cittadinanzattiva ha elaborato una Roadmap per combattere l’Antimicrobico Resistenza, con l’obiettivo di contribuire alle decisioni di politica sanitaria ...

A cura di Redazione Farmacista33

12/02/2024

In occasione della XXXII Giornata Mondiale del Malato che si celebra domani, la Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani (FOFI) esprime la vicinanza di...

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Il siero per l’igiene intima in età fertile

Il siero per l’igiene intima in età fertile

A cura di Viatris

Positivi alcuni segmenti del mercato farmacia come l’etico, la libera vendita e alcuni stagionali, la dermocosmesi decisamente in negativo. I dati di New Line ...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top