Login con

farmacia

19 Dicembre 2023

Covid. Farmacie: aumentano positivi e test rapidi fai da te. Dagli esperti invito a tampone prima delle feste

L’aumento dei malati per virus influenzale e Covid porta a grande richiesta di tamponi e medicinali in farmacia. L’invito degli esperti a testarsi prima delle feste

di Redazione Farmacista33


Covid. Farmacie: aumentano positivi e test rapidi fai da te. Dagli esperti invito a tampone prima delle feste

Aumento dei casi positivi al Covid che si associa all’incremento dei pazienti colpiti dall’influenza stagionale, picco di richieste di test e medicinali in farmacia per fronteggiare i sintomi. Questo è il quadro a pochi giorni dalle festività. Recentemente, poi, è stata emessa dal Ministero della salute una circolare proprio per potenziare la sorveglianza epidemiologica, e nello specifico la necessità di effettuare test diagnostici per le persone sintomatiche che accedono negli ospedali e nelle strutture per anziani. Ma gli esperti suggeriscono a tutti di effettuare un test, anche non in presenza di sintomi, soprattutto prima di riunirsi per le feste.

In farmacia vendite esponenziali di test diagnostici e farmaci sintomatici
Alberto Lattuneddu
, presidente di Federfarma Forlì-Cesena, a Il Resto del Carlino, ha sottolineato l’aumento delle richieste di tamponi in farmacia: "La situazione è drammatica, dispiace dover dire che si è perso completamente il tracciamento dei casi positivi. Ad oggi, abbiamo vendite esponenziali sia per i test fai da te sia per quelli fatti da noi operatori in farmacia. Nell’ultimo caso, abbiamo riscontrato un tasso medio di positività dell’85%. Per fare un esempio, nella farmacia di cui sono titolare, dal lunedì al venerdì della scorsa settimana abbiamo venduto più di 300 tamponi; ma il trend è stato confermato anche dai miei colleghi in un recente incontro sul tema".
Con l’aumento dei casi positivi, c’è un aumento anche nella richiesta di farmaci. Infatti, riporta Lattuneddi: "Abbiamo avuto un aumento esponenziale nell’uso di medicinali per la cura del Covid come antipiretici e antidolorifici. Nel solo fine settimana ho venduto un centinaio di confezioni di paracetamolo, quantità del genere di solito vanno via in due settimane. Vediamo anche un incremento delle prescrizioni di antibiotici per contrastare sovrainfezioni batteriche che possono insorgere oltre il virus".
Per chi vuole sottoporsi al tampone, il presidente accenna alla presenza dei test che ricercano non solo Covid ma anche il virus influenzale, con una attendibilità del 96%. Suggerisce, però, "a chi è plurivaccinato di attendere trenta minuti prima di verificare il risultato nel test perché la risposta anticorpale è più bassa e quindi ci vuole più tempo per rilevare il virus".  

Il tampone come maggiore sicurezza per anziani e fragili
Per evitare quindi, che i virus possano rovinare le feste torna l'invito a fare un tampone, a prescindere dai sintomi, prima di sedersi a tavola per i cenoni. dice Fabrizio Pregliasco, virologo dell'università Statale di Milano.
Dice Fabrizio Pregliasco, virologo dell'università Statale di Milano: "Sicuramente farlo aiuta, a prescindere dalla presenza o meno di sintomi, e sicuramente se si hanno disturbi respiratori". Premesso che "il tampone negativo non 'assolve' e non garantisce al 100%, perché resta il problema dei falsi negativi o di una positività ritardata rispetto all'esordio dell'infezione", chiarisce l'esperto all'Adnkronos Salute, "ben venga comunque il test come contributo in più dal punto di vista della sicurezza di anziani e fragili". Anche se, puntualizza, "cosa migliore sarebbe stata, e sarebbe, riuscire e vaccinarli".  

TAG: FEDERFARMA, INFLUENZA, SANITà , COVID, FARMACIA, TAMPONI

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

17/04/2024

A Grosseto le Farmacie comunali aprono un centro estetico all’interno di una loro sede, si chiama “Boutique del benessere” poiché chi entra accede a “un mondo di relax per il corpo e...

A cura di Redazione Farmacista33

17/04/2024

Ci sono 56 università italiane nella classifica mondiale dei migliori atenei. Tre sono nella top 50 mondiale tra cui l'Università degli Studi di Milano, prima tra le italiane in cinque settori...

A cura di Francesca Giani

16/04/2024

Presentati oggi a Roma i dati dell'indagine di Cittadinanzattiva sull'obesità: coimvolte scuole e farmacie in Piemonte, Lazio e Sicilia. Le 9 priorità per Governo e istituzioni sanitarie

A cura di Redazione Farmacista33

16/04/2024

Nel mese di marzo a Roma è stata condotta un’iniziativa di screening per il tumore del colon retto aperto a tutti con i farmacisti dell'Associazione farmacisti volontari per la Protezione civile...

A cura di Redazione Farmacista33

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Al Gemelli arrivano le App MyPancreas e Butterfly

Al Gemelli arrivano le App MyPancreas e Butterfly


A seguito della rinuncia di Lozupone, Bruna Vinci entra nella Commissione economico-scientifica  dell'Agenzia italiana del farmaco

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top