Login con

Politica e Sanità

19 Giugno 2018

Ticket, Grillo: esorbitanti, sono ostacolo accesso a sanità. Per farmaci fino a 300 euro al mese


Ticket troppo costosi, insieme alle liste d'attesa, sono un ostacolo per l'accesso alla sanità, nati come una partecipazione del cittadino al finanziamento del Ssn, nel tempo sono diventati talmente alti da far virare verso la sanità privata. Per quanto riguarda i farmaci, viaggiamo sui 200-300 euro al mese a paziente. Sono alcune delle considerazioni che ha fatto Giulia Grillo, ministro della Salute, stamattina a SkyTg24 affermando che «occorre rimuovere gli ostacoli di accesso alla sanità».

«Il tema - ha aggiunto - è trovare risorse che facilitino le fasce di popolazioni più fragili, che con più difficoltà accedono alle cure o acquistano i farmaci, perché anche i ticket sui farmaci, soprattutto per i malati cronici e anziani, sono diventati esorbitanti, viaggiamo sui 200-300 euro al mese a paziente. Su questo possiamo fare molto, ci vorranno un po' di mesi ma sono convinta che alcuni di questi ostacoli riuscirò, con la collaborazione di tutti, a rimuoverli. Il nostro Servizio sanitario - ha proseguito Grillo - è a finanziamento pubblico, ma tanti erogatori sono di natura privata ma accreditati. Questi nel tempo si sono diffusi sempre più e hanno aiutato a garantire le prestazioni. Alcuni sono diventati centri di eccellenza. Il tema non sta nella struttura privata accreditata che eroga una prestazione pubblica, ma nel continuare a garantire il diritto alla salute a tutti i cittadini, inclusi gli indigenti. Negli ultimi anni le politiche di austerità che hanno ridotto il finanziamento al Ssn pubblico, tanto che oggi il nostro numero di posti letto è fra i più bassi dei paesi sviluppati, hanno messo in crisi il sistema, insieme a un''altra serie di fattori, fra cui appunto liste di attesa lunghissime e ticket altissimi su prestazioni e su farmaci». (SZ)

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Ritrovare concentrazione e produttività

Ritrovare concentrazione e produttività

A cura di Alfasigma

A margine dell’indagine dell’Osservatorio sulle cure di prossimità farmacisti, farmacie, medici e istituzioni si confrontano per disegnare l’assistenza territoriale indicata dal...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top