Login con

Politica e Sanità

19 Ottobre 2018

Parafarmacie, 8 su 10 sono in crisi. Unaftisp: riformare accesso a professione


Quella della parafarmacia è stata «un'esperienza risultata fallimentare, per noi farmacisti che abbiamo investito sulla professione» definisce così Daniele Viti la scelta sua e quella degli associati di UNaFTiSP, l'Unione nazionale anticrisi farmacisti titolari di sola parafarmacia, che lui presiede. Argomento già affrontato in occasione dell'incontro dal titolo "L'incredibile paradosso del "parafarmacista" in occasione di FarmacistaPiù. Sono circa 1200 farmacisti titolari di sola parafarmacia in Italia, escluso chi è anche titolare o le parafarmacie della Gdo.

«Circa il 70-80% dei farmacisti titolari di sola parafarmacia è in crisi economica, da Nord a Sud. Gli unici che riescono a restare sul mercato sono alcune parafarmacie della Riviera Romagnola e qualche collega che si trova all'interno di un centro commerciale» ci spiega Viti. Unaftisp cerca «di salvare le attività dei colleghi e le loro famiglie. Noi abbiamo un unico obiettivo che è la soluzione dell'emergenza sindacale del farmacista titolare di sola parafarmacia, e fornire per il futuro strumenti e progetti che rendano la figura professionale del farmacista più forte, rafforzandone il ruolo di professionista, trasformando in opportunità le criticità e le dinamiche competitive, in maniera tale che anche le future generazioni di colleghi abbiano la possibilità di essere orgogliosi di questa professione». Per realizzare questi propositi, proseguono i lavori al tavolo costituito a settembre da Fofi insieme a Unaftisp e altre due associazioni, cioè Farmacisti titolari di parafarmacia (Ftpi), Libere parafarmacie Italiane (Lpi), per cercare di trovare una soluzione alla crisi dei colleghi farmacisti. «Dopo dodici anni e un percorso mai concluso, non vedo futuro per le parafarmacie. Quello che vogliamo oggi è che venga risolta questa anomalia tutta italiana» continua Viti «ma noi di Unaftisp non vogliamo liberalizzazioni, come richiesto da altre associazioni di parafarmacie, né chiediamo una trasformazioni diretta in farmacia, che non sarebbe altro che una sanatoria. Quello che chiediamo, partendo dalla nostra emergenza sindacale, al tavolo con Federfarma e Fofi è una riforma dell'accesso alla professione. Quello che ci aspettiamo alla fine dei lavori è una proposta da presentare alla politica ben articolata che sia risolutiva per l'emergenza di oggi e per le generazioni di domani. E - conclude Viti - Ci auspichiamo che la risoluzione avvenga con questo governo».

Chiara Romeo

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Contro il gonfiore e l’affaticamento delle gambe

Contro il gonfiore e l’affaticamento delle gambe

A cura di Lafarmacia.

Le associazioni di pazienti, Cittadinanzattiva e Anmar (pazienti reumatici) esprimono posizione favorevole sulla Determina Aifa che ha spostato oltre 200 farmaci per i diabetici alla distribuzione in...

A cura di Simona Zazzetta

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top