Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

Allergie eredità degli anni �80


Si amplia la lista di allergie che colpiscono i bambini italiani che sono passati, solo per le allergie respiratorie, dal 5% degli anni ’80 al 25-30%. Aumentando le allergie aumenta anche il numero di allergeni conosciuti spesso dovuti all’introduzione di piante, animali o alimenti prima poco diffusi. Tra questi, per esempio, la betulla assente fino a 20 anni fa dalla Pianura Padana, molto diffusa ora come pianta ornamentale da giardino. Anche la diffusione di criceti, cavie e conigli nani come piccoli animali domestici ha incrementato l’allergia ai roditori. Anche l’allergia al kiwi è comparsa solo negli anni ’80 e tra i bambini negli anni ’90, cioè da quando il frutto tropicale ha fatto la sua comparsa sul mercato italiano. "E oggi - osserva Alessandro Fiocchi, direttore dell''Unità operativa di pediatria nell''ospedale Macedonio Melloni di Milano - continuano le diagnosi, soprattutto perchè il kiwi viene spesso introdotto troppo presto nello svezzamento. Un po'' come succede con il sesamo in Israele". Si registrano inoltre nuove allergie, per esempio al lichis, all’avocado e all’anacardo e, inoltre si riscontra che chi mostra allergie per il polline ha maggiori probabilità di essere allergico a frutta e verdura, mentre chi è allergico al latte lo è di più verso il pelo di animali.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Il siero per l’igiene intima in età fertile

Il siero per l’igiene intima in età fertile

A cura di Viatris

La Società Italiana di Telemedicina si arricchisce di una nuova Commissione con l’istituzione della Commissione SIT di Telefarmacia

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top