Login con

Politica e Sanità

16 Novembre 2011

L’Aifa per la prescrizione responsabile


L''Agenzia italiana del farmaco accoglie la proposta lanciata dai medici di famiglia e si dice disponibile ad avviare un progetto per una prescrizione dei medicinali più responsabile e attenta. "Un progetto che in un''ottica di costo-beneficio consentirebbe all''Aifa, e più in generale al Ssn, un corretto posizionamento del farmaco nell''ambito delle possibilità terapeutiche". E'' quanto scrive Guido Rasi, direttore generale dell''Aifa, in una lettera inviata al segretario generale della Federazione italiana dei medici di medicina generale (Fimmg), Giacomo Milillo, e per conoscenza al viceministro della Salute, Ferruccio Fazio. Rasi risponde così alla lettera ricevuta nei giorni scorsi, con la quale il numero uno della Fimmg lanciava una proposta di collaborazione all''Aifa in materia di prescrizione di farmaci. Rasi ritiene quindi che ci siano spazi per avviare un progetto comune con i medici di famiglia, che consenta di valutare quale sia il reale impatto dei nuovi medicinali nelle cure primarie. "Il coinvolgimento del medico di medicina generale in alcuni specifici processi valutativi - scrive ancora Rasi - permetterebbe di facilitare l''accesso ai farmaci innovativi, non solo all''assistenza specialistica ma anche in quella territoriale, acquisendo informazioni chiare in merito all''opportunità di prescrivere questi prodotti nelle cure primarie. Con particolare attenzione alla sicurezza dei pazienti".

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

AZIENDE

Azione delicata per il benessere intestinale dei più piccoli

Azione delicata per il benessere intestinale dei più piccoli


Hippocrates Holding prosegue nel suo progetto di espansione e consolidamento del proprio retail farmaceutico, contribuendo a promuovere salute e benessere con una strategia mirata e...

A cura di Redazione Farmacista33

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top