Login con

Farmaci e dintorni

24 Ottobre 2016

Ema, via libera a otto nuovi farmaci, di cui quattro orfani


Otto nuovi farmaci sono stati raccomandati per l'approvazione dal Comitato per i medicinali per uso umano (Chmp) dell'Agenzia europea per i medicinali (Ema). Si tratta, nella metà dei casi, di farmaci orfani: la mercaptamina, l'edotreotide, il venetoclax e l'acido obeticolico. Quest'ultimo è indicato per il trattamento della colangite biliare primitiva; approvato pochi mesi fa negli Stati Uniti dalla Food and drug administration (Fda) è un analogo degli acidi biliari e un agonista di FXR, un recettore nucleare che regola la sintesi degli acidi biliari e la loro clearance epatica, prevenendone in tal modo l'accumulo che può risultare tossico. Il venetoclax trova invece applicazione in caso di leucemia linfocitica cronica (Llc), in presenza della delezione 17p o della mutazione TP53, in pazienti adulti non idonei o che hanno fallito la terapia con un inibitore della via del recettore delle cellule B.

Il Comitato ha espresso parere positivo anche per la mercaptamina: nota anche come cisteamina, viene utilizzata nei pazienti affetti da cistinosi nefropatica, che presentano un accumulo anomalo di cristalli di cistina nelle cellule della cornea. Annunciata prematuramente in settembre e poi ritirata, è giunta infine anche l'approvazione dell'edotreotide, per l'imaging Pet della sovraespressione dei recettori della somatostatina in pazienti adulti affetti da tumori neuroendocrini gastro-entero-pancreatici, per la localizzazione dei tumori primari e delle loro metastasi. Il Chmp ha dato poi il via libera all'immissione in commercio per tre farmaci equivalenti per il trattamento dell'infezione da Hiv in pazienti adulti: si tratta del tenofovir disoproxil, un antretrovirale inibitore della transcrittasi inversa, da solo o combinato con emtricitabina (altro potente inibitore della transcrittasi inversa). Infine è stata raccomandata la follitropina delta, da utilizzare nella stimolazione ovarica controllata nelle donne che si sottopongono a tecnologie di riproduzione assistita.

Se l'articolo ti è piaciuto rimani in contatto con noi sui nostri canali social seguendoci su:

Seguici su Facebook! Seguici su Linkedin! Segui le nostre interviste su YouTube!

Oppure rimani sempre aggiornato in ambito farmaceutico iscrivendoti alla nostra newsletter!

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE

28/12/2019

Per contrastare la compravendita illegale di farmaci per uso veterinario il Ministero sta studiando un logo, un bollino di qualità sulla falsa riga di quanto fatto per le farmaciePer...

27/12/2019

La Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per il trattamento dell'artrite reumatoide attiva di grado da moderato a severoLa Commissione europea ha approvato upadacitinib (Rinvoq) per...

27/12/2019

Solo il 2% delle farmaciste donne possiede una farmacia nonostante rappresentino il 62% della forza lavoro, è quanto emerge dal sondaggio "Survey of registered pharmacy professionals 2019" del...

A cura di Lara Figini

27/12/2019

Acquistare i farmaci su internet attraverso siti non autorizzati è un fenomeno in continua crescita e l'unica arma per contrastarlo resta l'educazione sanitaria e l'orientamento dei cittadini...

 
Resta aggiornato con noi!

La tua risorsa per news mediche, riferimenti clinici e formazione.

 Dichiaro di aver letto e accetto le condizioni di privacy

EVENTI

AZIENDE

Gambe gonfie e senso di pesantezza?

Gambe gonfie e senso di pesantezza?

A cura di Lafarmacia.

 “La malattia non impedisce agli esseri umani di essere grandi, appartiene alla loro vita, che è vita a sua volta". Nicola Gardini ha imparato a riflettere...

 
chiudi

©2024 Edra S.p.a | www.edraspa.it | P.iva 08056040960 | Tel. 02/881841 | Sede legale: Via Spadolini, 7 - 20141 Milano (Italy)

Top